Nino Schurter, Jolanda Neff e José Hermida in gara alla Tamaro Trophy

Comunicato stampa

Il 2 e 3 aprile sulle pendici del Monte Ceneri sfileranno una miriade di biker titolati e blasonati, esaminando i nomi dei presenti scaturisce come ben 10 uomini élites siano in lizza per la gara del VC Monte Tamaro inseriti fra le prime venti posizione della classifica mondiale redatta dall’UCI.

Hanno infatti annunciato la loro presenza al TAMARO TROPHY 2016, valida come prima prova della neonata Swiss Bike Cup, anche gli elvetici Nino Schurter (Scott Odlo) e Jolanda Neff (Stöckli). La bionda campionessa europea in carica spartirà il ruolo di favorita con la vincitrice della passata edizione Irina Kalentyeva, nonché con la svedese Jenny Rissveds (Scott Odlo) ed Esther Süss (Wheeler) per quest’ultima un ragguardevole 4.o posto nella recente e dura prova sudafricana della Cape Epic. Notevole il cast allestito fra gli uomini élites con l’innesto di Nino Schurter e l’iberico José Antonio Hermida (Multivan Merida).

Altri competitori interessanti e da osservare con particolare attenzione saranno il ceco Ondrei Cink (Multivan Merida) medaglia di bronzo ai mondiali 2015 in terra andorrana, attualmente 12.o nel ranking mondiale UCI, il germanico Moritz Milatz (Kreidler), l’olandese Michiel Van der Heijden (Scott Odlo) e l’elvetico Florian Vogel (Fokus). In considerazione della presenza delle nazionali britanniche e russe salgono cosi a 17 il numero dei paesi presenti alla manifestazione organizzata dal VC Monte Tamaro con una ragguardevole quota di 800 iscritti distribuiti nella varie categorie in gara nei due giorni.