Mattia Longa a segno nell’Uphill di Naturno

Comunicato stampa

La terza tappa della “MTB Raiffeisen Südtirol-Cup 2016” ha laureato anche i campioni altoatesini di MTB: nella categoria “Open” vince il livignasco, secondo alle spalle del vincitore Fabian Rabensteiner.

bc2b9ee5-b30f-461d-a69a-fa7ceaa1b79c_medium_p

A Naturno, in Val Venosta, giovedì 2 giugno 2016 è andata in scena la terza tappa della MTB Raiffeisen Südtirol Cup 2016, valida come campionato provinciale altoatesino di uphill (cronoscalata mtb). Il percorso, da Naturno a Malga Zetenalm, prevedeva 1.210 metri di dislivello positivo “spalmati” lungo 12,7 chilometri con una pendenza media del 9,5% e punte al 16%. Nella prova Open maschile il più veloce è stato Fabian Rabensteiner che ha fermato il cronometro sul tempo di 48’ 20”, seguito dal nostro Mattia Longa a 21” (48’ 41”). Terza piazza per il nostro team manager e capitano Hannes Pallhuber, che ha chiuso con un tempo pari a 50’ 26”. Hanno partecipato alla cronoscalata anche Roman Gufler giunto al traguardo 44esimo assoluto – sesto nella Open maschile (1h. 01’ 44”.8) e Philipp Überbacher 58esimo assoluto – ottavo nella Elite Sport (1h. 06’ 00”.5).

Con questo importante risultato il livignasco Longa ha indossato la maglia di campione provinciale di specialità, ovvero la cronoscalata (uphill). Per dovere di cronaca il prestigioso traguardo si affianca al precedente e cioè all’altra maglia di campione provinciale nella specialità XCO (cross – country – olimpico) conquistata da Johannes Schweiggl – in quel di Corces – nella seconda prova dello stesso circuito – il 7 maggio 2016.

A termine gara Mattia Longa ha così commentato la sua performance: <<Partenza al “fulmicotone”, ovvero fortissima, con tre/quattro amatori letteralmente scatenati anche perché conoscevano bene il tracciato di gara e soprattutto specialisti delle cronoscalate. Siamo rimasti lì a ruota io ed Hannes, con Fabian (Rabensteiner) e poi appena loro hanno calato il ritmo subito ne abbiamo approfittato ed abbiamo allungato di prepotenza, rimanendo al comando in due, io e Fabian, mentre Hannes era leggermente più indietro. Successivamente Fabian ha tirato un po’ e a seguire gli ho dato il cambio; in questo modo abbiamo pedalato di concerto e forte con regolarità fino ai meno quattro al traguardo. A questo punto la chiave di volta della race: Fabian ha impresso una secca accelerazione, guadagnando all’incirca 150/200 metri; io comunque non ho mollato e gli ho risposto finché potevo! Sono comunque contento, è un buon biglietto da visita per il prossimo appuntamento a tappe del blasonato “Alpentour Trophy 2016” (quattro tappe dal 9 al 12 giugno 2016 – Austria – Schladming – Planai).

La maglia di campione regionale – cronoscalata uphill 2016 – a questo punto è andata a finire sulle mie spalle in virtù dell’appartenenza del mio nuovo team Cannondale RH Racing al comitato della F.C.I. dell’Alto Adige – Bolzano. Un’altra maglia che va ad impreziosire la nuovissima bacheca della mia squadra, ovvero quella dei miei due maestri Roel e Hannes e che fa ben sperare per il prosieguo della stagione agonistica che proprio ora sta entrando nel vivo>>.