Master MTB Cicli Pozzi – #8: I Lombardo Veneti vincono la 6 Ore di Monguzzo




Comunicato stampa

28111637915_9f1adfd33b_k

Vittoria del trio I Lombardo Veneti alla seconda della 6 Ore di mountain bike. Si è ripetuto, o quasi, quello che era successo l’anno scorso alla prima edizione. L’anno scorso, infatti, vinse la coppia composta dal mandellese Luca Benvenuti ed il veneto Ivan Zulian.

Questa volta sul gradino più alto del podio, della seconda edizione, sale il terzetto composto dagli stessi Benvenuti e Zulian, con l’aggiunta del comasco Massimiliano Giuliani.

<< Devo dire che sono molto contento della vittoria- dice Luca Benvenuti- bissando così il successo dell’anno scorso. E devo anche affermare che mi è piaciuto di più il tracciato di quest’anno, allungato fino a quasi 7 km, con i passaggi ad Alserio accostando anche il lago. Molto interessante. Che dire? Bello vincere e ringrazio i miei compagni di squadra>>

Qualche novità, infatti, sul percorso (portato a quasi 7 km), predisposto dal comitato organizzatore del Cicli Pozzi, ma anche nella zona del cambio, nella gara valida come ottava prova del circuito del Master Cicli Pozzi. Il regolamento della manifestazione prevedeva la possibilità di gareggiare nella prova singola con le tre fasce inserite nel regolamento: 19-32 anni; 33-55 anni ed 56+. In più la possibilità di gareggiare a coppie ed anche con la terna. Nella classifica assoluta vittoria della terna I Lombardo- Veneti che completano, nell’arco delle sei ore, venti giri del tracciato, precedendo di cinque minuti i Sprea Artù compagine composta dai lecchesi Andrea Artusi, Giovanni Codeghini e Giuseppe Conca ed il team meronese dell’XBike 1 (Andrea Castelletti, Franceso Colombo e Giovanni Ripamonti). Seguono: As Tronzi ( Andrea Melesi, Manuele Onofri e Marco Onofri), Team Spreafico Veloplus (Giovanni Bartesaghi, Massimo Issia e Massimo Maffeis), Sbb (Andrea Seminara, Alessio Seminara e Luca Bergamini), e la prima formazione composta da due atleti, ossia i Tasselli Gavelli con Sergio Giovanni Cornago e Roberto Borgonovo della Cama Group. Nella classifica femminile individuale successo di Elena Porta; nella fascia under 32 successo di Davide Mazzi (Rampi Brianza). Nella fascia 33-55 anni successo di Andrea Venini (Biciclub 2000) davanti a Mauro Lecchini (Lomazzo) ed Albino Quarta (Solbiate). Nella fascia over 56 primo è il brianzolo Enrico Maglifiore (T90) davanti a Sergio Doneda (Bottanuco) e Sergio Lui (Team Cappelletti). Tra i Non tesserati il migliore è Fernando Santoro. Nelle classifiche a squadre. Nelle terne vincono i Lombardo Veneti (under 120) e Team Spreafico (over 120) mentre tra i Nt successo del sodalizio I Bimbo Gigi (Paolo Tagliabue, Renato Casati e Danilo Noseda). Nelle coppie under 79 vincono i Gem Boys (Mattia Paredi e Marco Rigamonti); over 80 i Gavelli Tasselli. Tra gli Nt i Bulldozer con Roberto Regazzoni e Valentino Benedetti.

Classifiche complete qui.

Prossima prova il 24 luglio a Sormano.

Share this:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *