Master MTB Cicli Pozzi – #12: Panizza il più veloce a Pian del Tivano

Comunicato stampa

12000811_914529131942059_5524000299688146861_o

Pienamente soddisfatto il Rampi Club Brianza per la buona riuscita della ventesima edizione del Challene Enervit.

Appuntamento al Pian del Tivano (Co) con la penultima prova del circuito del Master Cicli Pozzi di mountain bike, con al via ben 112 i biker al via, con la presenza di grandi campioni delle ruote dentate . Come da regolamento le partenze sono state effettuate  a scaglioni rispettando un minuto esatto di differenza tra una partenza e l’altra con il rilevamento cronometrico effettuato con il chip. Tracciato che è molto piaciuto. Per quanto concerne i giri ( 8km a giro): Junior, senior, veterani e gentlemen hanno fatto 3 giri; superG, debuttanti, donne 2 giri ed i Primavera solo un giro. Miglior tempo assoluto realizzato da Riccardo Panizza (ComoBike) che ha coperto il tracciato in 1h 06.

“Mancavo da tre anni a questa gara e devo dire che è stato esaltante correre su questo percorso. Mi piace perché ci sono degli strappetti molto tecnici ed anche discese da prendere in considerazione. Non hai molto spazio per respirare. La società ci teneva molto a questa gara ed abbiamo ottenuto grandi risultati. Mi sono divertito– conclude Riccardo Panizza- anche se, ed è l’unico neo che riporto, il fatto che sul percorso abbiamo trovato molta gente,  e bisognava prestare molta attenzione. Complimenti agli organizzatori”.

Per quanto riguarda la classifica assoluta, a livello cronometrico, dietro Panizza ci sono Ivan e Luca Testa (Trt Lecco, Giuseppe Conca (Team Spreafico), Simone Colombo (Ktm Protek Dama), Lorenzo Bernasconi (Comobike), Stefano Zanotti (Ktm Varese), Max Giuliani (Ktm Protek Dama), Fabio Bertocchi (Team Morotti) e Teresio Gadaldi (C. Franzi). A livello di società successo del sodalizio di Albavilla (Sc Triangolo Lariano) con 87 punti precedendo Cicli Maggioni (47)  e Como Bike (42).

Un ringraziamento allo staff del Rampi Club Brianza, Cicli Pozzi, Sos Canzo, la Enervit, l’Agriturismo Binda, i proprietari dei terreni che hanno consentito  il passaggio della gara e tutti gli addetti di servizio sul percorso.  Da segnalare il ricco pacco gara con prodotti Enervit a tutti i partecipanti e premi sempre offerti da Enervit .

I primi tre di categoria:

Donne: 1. Monica Maltese (Sc Triangolo Lariano); 2. Valentina Pesatori (Ram Bike)
Debuttanti: 1. Matteo Caspani (Cicli Maggioni); 2. Alessandro Colombo (idem), 3. Matteo Gallucci (Pavan).
Primavera: 1. Davide Marelli (2×2 Brenna); 2. Andrea Bergamini (Triangolo Lariano), 3. Luca Marcolli (Vc Livigno). Femmine: 1. Federica Zocca (Uc Costamasnaga); 2. Cristina Confalonieri (Pavan).
Junior: 1. Riccardo Panizza (Comobike); 2. Giuseppe Conca (Team Spreafico), 3. Lorenzo Bernasconi (Comobike).
Senior: 1. Luca Testa (Trt Lecco), 2. Simone Colombo (Protek Dama); 3. Roberto Borgonovo (Green Arrows)
Veterani: 1. Ivan Testa (Trt Lecco), 2. Stefano Zanotti (Ktm Varese), 3. Alberto Giudici (Gefo Olginate)
Gentlemen: 1. Massimiliano Giuliani (Ktm Protek Dama); 2. Teresio Gadaldi (C. Franzi); 3. Fabrizio Baggi (Sc Triangolo Lariano).
Sg A: 1. Santino Pedetti (Cicloteam Canzo); 2. Santo Brumana (Suisio); 3. Paolo Carozzi (C. Spreafico).
Sg B: 1. Alessandro Togni (Isolmant); 2. Mario Bianchi (Comobike); 3. Massimo Dell’Oro (Rampi Club).

Classifiche complete qui.

Prossima ed ultima prova il 13 ottobre a Brenna/Lurago d’Erba.