Legge “salvaciclisti”: sottoscritta da 62 Senatori




Comunicato stampa
Giovedì 16 marzo alle ore 10.00, la presentazione a Palazzo Montecitorio.

28ba4463-120a-45cf-808c-4a840accffc4_medium_p

La legge “salvaciclisti” è stata sottoscritta da 62 Senatori: il disegno di legge depositato dal senatore Michelino Davico (GAL), che sarà presentato nel corso della conferenza stampa in programma giovedì 16 marzo nella sala stampa della Camera dei Deputati, ha già raccolto il consenso trasversale dei politici italiani di tutti gli schieramenti che si sono dimostrati sensibili al tema della sicurezza stradale.

La modifica all’art. 148 del Codice della Strada porterà gli automobilisti a rispettare la distanza laterale di 1,5 metri in caso di sorpasso di un ciclista e, nelle intenzioni del legislatore, mira a ridurre i 250 decessi e gli oltre 16.000 feriti tra i ciclisti che si registrano, ogni anno, sulle nostre strade.

Il disegno di legge promosso dall’Avv. Patrich Rabaini e proposto dal senatore Michelino Davico è stato apprezzato e salutato con favore da più parti e, in particolar modo, dai rappresentanti del mondo del ciclismo agonistico, con la FCI (Federazione Ciclistica Italiana) che ha confermato la presenza alla conferenza stampa di presentazione del presidente, Renato Di Rocco e, per il ciclismo urbano e il cicloturismo, d a l consigliere nazionale di FIAB (Federazione Italiana Amici della Bicicletta), Marco Benedetti.

Tanti anche i campioni delle due ruote che hanno unito la propria voce alla richiesta di maggior sicurezza su strada per i ciclisti a partire da Luca Paolini e Domenico De Lillo passando per i campioni del mondo del calibro di Vittorio Adorni, Gianni Bugno, Edita Pucinskaite, Alessandra Cappellotto, Paolo Bettini e Alessandro Ballan.

“Sono felice che questo disegno di legge abbia attirato l’attenzione dell’opinione pubblica su di un tema troppo spesso sottovalutato. Qui si tratta di garantire maggior sicurezza a tutti coloro che scelgono di utilizzare la bicicletta per i propri spostamenti quotidiani e di rendere un po’ più sicure le nostre strade” ha commentato il senatore Michelino Davico. “Mi auguro che questa convergenza sia confermata anche nei prossimi mesi per consentirci di giungere rapidamente alla adozione della modifica all’articolo 148 del Codice della Strada. Si tratterà di un cambiamento importante che necessiterà di essere accompagnato anche da una presa di coscienza da parte degli automobilisti che saranno chiamati a prestare maggiore attenzione alla presenza dei ciclisti sulla carreggiata”.

Giovedì 16 marzo, alle ore 10.00, dunque, nel corso della conferenza stampa in programma a Palazzo Montecitorio, nella sala stampa della Camera dei Deputati, in Via della Missione, n. 4, saranno presentati tutti i dettagli del disegno di legge “salvaciclisti”: un evento, questo, che sancirà ufficialmente l’avvio dell’iter parlamentare necessario per l’adozione della modifica al Codice della Strada.

Clicca qui per consultare l’Atto Senato n. 2658

Share this:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *