Lee Cougan in viaggio con Sky lungo la Ciclovia Alpe

Comunicato stampa

ATT00030

La troupe che per due giorni pedalerà in Friuli Venezia Giulia, dal mare alla montagna, è quella di Icarus. Alessandro Pittin, combinatista nordico di Tolmezzo, prima atleta azzurro a vincere una medaglia nella storia della combinata nordica ai Giochi, Daniele Molmenti di Pordenone, canoista italiano specializzato nella prova del K1 slalom, della quale è stato campione olimpico ai Giochi di Londra, Michele Pontradolfo di Pordenone ha portato a termine 14 spedizioni polari e Paola Mariotti, maratoneta di Brugnera-Pordenone, saranno questi i quattro campioni che accompagneranno la troupe di Icarus attraverso la Ciclovia Alpe Radweg.

Gli atleti attraverseranno il Friuli Venzia Giulia in sella alle Lee Cougan Revenge 650, per far scoprire, a tutti gli amanti del cicloturismo, un territorio unico per le sue peculiarità. I partecipanti documenteranno il viaggio postando foto su Facebook/Instagram/Twitter, utilizzando sempre #CICLOVIALPE. Lungo il percorso, il team realizzerà il “Clic creativo”, uno scatto suggestivo ed emozionale. Tutte le foto del tour, entreranno a far parte di una galleria fotografica on line in cui sarà selezionato il “Clic creativo” più significativo.

2 Giorni, 5 tappe, dal mare alla  montagna per vivere e far vivere angoli del Friuli Venzia Giulia, sconosciuti dai più ma intensamente affascinanti e ricchi di storia e cultura. Si parte da Grado per proseguire poi verso Palmanova-Aquileia e Gemona-Venzone. Il giorno successivo da Tarvisio ci si sposta a Villaco per poi chiudere le riprese a Spittal, proprio al confine.

Ci è piaciuto molto questo nuovo format proposto da Sky – puntualizza Lucia Mazzarolo della Stardue-Lee Cougan – che unisce il piacere di pedalare alla scoperta e riscoperta dei nostri straordinari territori, così ricchi di sentieri spesso non giustamente valorizzati. Il cicloturismo sta vivendo il suo grande momento, nascono nuove vie ciclabili, le Regioni si stanno muovendo nella giusta direzione e le nostre bici Lee Cougan si prestano molto al bike-tourism. Perchè allora non partecipare?“.

Le immagini andranno in onda su Icarus 2.0 nel genere di Reality, palinsesto in via di definizione.

IT - 728x90