Lavori in corso per la 25^ Straccabike

Comunicato stampa

Immagine

Il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna è  stato  istituito nel 1993 e  si estende per circa 36.000 ettari di bosco che per l’80%  sono coperti  da foreste di abeti, faggi e castagni monumentali  tra i meglio conservati d’Italia.

Nel Parco sono presenti  zone di alto valore naturalistico : si pensi alla Riserva de La Pietra o a quella  naturale integrale di Sassofratino; sono anche presenti aree protette ad evoluzione spontanea nelle quali  è consentito l’accesso solo per motivi di studio e su autorizzazione.

Una foresta millenaria in cui il 4 Settembre si snoderà  la 25^ edizione della Straccabike .

Un percorso unico che i  ragazzi dell’Avis Pratovecchio stanno in questi giorni pulendo e ripristinando in previsione della frecciatura del tracciato e la consegna dello stesso a tutti i bikers che lo vorranno provare prima della gara .

Vogliamo anche quest’anno  raccomandare  a tutti i bikers che si troveranno al nastro di partenza e anche a quelli che andranno a provare il percorso  nei giorni precedenti alla manifestazione di RISPETTARE LA NATURA. Rispettare  il luogo unico nel quale abbiamo la possibilità di pedale. Purtroppo nonostante le tante raccomandazioni , anche nella scorsa edizione è stata trovata tanta sporcizia che …. in modo inequivocabile era  riconducile a noi ciclisti , che dovremmo essere i primi ad amare e rispettare i boschi nei quali tanto ci divertiamo .

Mancano pochi giorni per avere il percorso pronto …………nel frattempo ……

W la natura  !!!!!!