La stagione italiana di Mountain Bike riparte da Verona

Comunicato stampa

Presentato nel capoluogo scaligero Verona MTB International, il nuovo evento di cross country olimpico che Sabato 4 Marzo apre la stagione italiana delle ruote grasse e il calendario degli Internazionali d’Italia Series.

Da sinistra: Marco Gaetani (Referente Provinciale FCI per il settore MTB e componente commissione fuoristrada Comitato Regionale FCI Veneto), Diego Zoccatelli (Presidente provinciale FCI), Stefano Fasoli (titolare GoPressia), Alberto Bozza (Assessore allo Sport Comune di Verona), Ivan Cristofaletti (Presidente Comitato Organizzatore Verona MTB International), Remigio Marchesini (General Manager Avesani), Giuseppe Stoppato (Presidente di AGSM Energia) .
Da sinistra: Marco Gaetani (Referente Provinciale FCI per il settore MTB e componente commissione fuoristrada Comitato Regionale FCI Veneto), Diego Zoccatelli (Presidente provinciale FCI), Stefano Fasoli (titolare GoPressia), Alberto Bozza (Assessore allo Sport Comune di Verona), Ivan Cristofaletti (Presidente Comitato Organizzatore Verona MTB International), Remigio Marchesini (General Manager Avesani), Giuseppe Stoppato (Presidente di AGSM Energia) .

E’ una “prima” d’eccezione quella che attende Verona MTB International, il nuovo evento organizzato dalla ASD Giomas di Ivan Cristofaletti che Sabato 4 Marzo porterà i campioni del mountain bike italiano e internazionale proprio del cuore del capoluogo scaligero, al Parco delle Colombare. Verona MTB International sarà infatti anche l’apertura della stagione italiana delle “ruote grasse”, nonché prima tappa degli Internazionali d’Italia Series, il più importante circuito nazionale di Cross Country Olimpico, organizzato da CM Outdoor Events e patrocinato dalla Federazione Ciclistica Italiana e dall’Unione Ciclistica Internazionale.

L’evento è stato presentato in veste ufficiale Giovedì 2 Marzo presso la Sala Arazzi del Palazzo Comunale di Verona, alla presenza – fra gli altri – dell’Assessore comunale allo Sport Alberto Bozza e del Presidente della FCI Provinciale Diego Zoccatelli.

Con Verona MTB International, la nostra città sale alla ribalta internazionale anche nel mondo della MTB, – ha dichiarato l’Assessore Bozza, “con un evento che contribuisce anche alla valorizzazione e alla riqualificazione della zona dei colli e del Parco delle Colombare. Dobbiamo dire grazie a Ivan Cristofaletti, che ha messo tanto lavoro ed entusiasmo in questo progetto, che siamo convinti sarà ricompensato da un grande spettacolo.

Per Ivan Cristofaletti, a capo del comitato organizzatore, si tratta di una nuova sfida dopo le importanti esperienze maturate con eventi come Baldo Bike, Bardolino Bike, La Mesa Bike e Avesani Cycling Marathon. “Portare una gara di mountain bike nel centro di Verona, per di più di livello internazionale, è per noi motivo di grande soddisfazione e orgoglio. Fin da questa prima edizione siamo entrati a far parte degli Internazionali d’Italia Series, e questo credo dica molto della nostra ambizione a rendere questo appuntamento una classica del calendario italiano. Credo che sabato vedremo un grande spettacolo, e speriamo che tanti – veronesi e non – verranno a goderselo al Parco delle Colombare.

Il percorso di Verona offrirà un banco di prova importante per gli atleti, molti dei quali alla prima uscita stagionale: 4,5 km di circuito, quasi interamente naturale, dopo un loop d’avvio di 1500 metri, con 195 metri di dislivello e pendenze massime del 20%. Andrea Tiberi, uno degli atleti più attesi al via, è stato a Verona per scoprire il tracciato alcune settimane prima: “Il percorso di Verona farà subito male, con salite violente che rimarranno nelle gambe, soprattutto perché le affronteremo a inizio stagione,” il suo responso. Il tutto con l’insidia del bagnato: sul tecnico reticolo disegnato nel Parco le Colombare, il terreno pesante potrebbe davvero fare la differenza.

Saranno circa 300 i rider impegnati Sabato a Verona nelle varie categorie. Fra i più attesi, naturalmente, c’è Marco Aurelio Fontana, che a Verona debutta con i nuovi colori del Team Bianchi Countervail. Ma sulla strada del successo, il Prorider troverà pretendenti di livello: Maxime Marotte, il numero 3 del Ranking Mondiale UCI, cercherà di brindare alla prima con la maglia del Cannondale Factory Racing Team, né può essere dimenticato Stephane Tempier (Bianchi Countervail), che l’anno scorso degli Internazionali d’Italia Series ha vinto la classifica finale. Oltre a Fontana, le ambizioni azzurre saranno nelle gambe di Andrea Tiberi (NOB-Selle Italia), Gerhard Kerschbaumer (Torpado-Gabogas), Luca e Daniele Braidot (Carabinieri): per loro l’obiettivo sarà anche quello di lanciare subito un segnale al neo-CT della nazionale italiana Mirko Celestino, anch’egli atteso a Verona per la “prima” stagionale.

In campo femminile, Chiara Teocchi (Bianchi Countervail) – vincitrice della Classifica Generale degli Internazionali dodici mesi fa – dovrà guardarsi dall’assalto di Lisa Rabensteiner (Focus Factory XC) Martina Berta (BH-SR Suntour-KMC), Greta Seiwald (Focus Italia) e Anna Oberparleiter (Lapierre-Trentino-Alè).

Già da questa prima edizione, l’evento veronese ha richiamato l’attenzione non solo degli appassionati, ma anche di partner importanti. Agli sponsor dell’evento – AGSM Energia, Avesani e Go Pressia – si aggiungono Lapierre, main sponsor della 1a tappa degli Internazionali d’Italia Series, e i main partner del circuito Northwave, Shimano e FSA.

Inoltre, lo spettacolo di Verona MTB International sarà disponibile a tutti gli appassionati in Italia e all’estero, grazie alla sintesi di 30 minuti che sarà messa in onda in streaming grazie alla collaborazione con PMG Sport. Ulteriori dettagli sulla trasmissione e la diffusione saranno divulgate nelle prossime ore.

 

IL PROGRAMMA DI VERONA MTB INTERNATIONAL

Sabato 4 Marzo 2017
9:00 – 11:00 – Prove libere del percorso
11:40 – 11:55 – Appello e chiamata in griglia OPEN Femminile, Junior Maschile e Junior Femminile
12:00 – 13:30 – Gara XCO Internazionali d’Italia – Open Femminile, Junior Maschile e Junior Femminile (premiazioni a seguire)
13:40 – 14:10 – Prove libere del percorso
14:15 – 14:30 – Appello e chiamata in griglia OPEN
14:30 – 16:00 – Gara XCO Internazionali d’Italia – Open maschile (premiazione a seguire)

 

IL CALENDARIO DI INTERNAZIONALI D’ITALIA SERIES 2017

4 Marzo 2017: Verona MTB International
12 Marzo 2017: Milano “La Montagnetta”
2 Aprile 2017: Trofeo Delcar – Montichiari (BS)
9 Aprile 2017: Marlene Südtirol Sunshine Race – Nalles (BZ)
3 Giugno 2017: Courmayeur Internazionale (AO)

(Photo credit: Michele Mondini)