La granfondo di Prerro




La granfondo di Prerro è una gara che si è svolta per alcune edizioni sui sentieri e le sterrate ubicati in prossimità di Pogno, in provincia di Novara, località ben nota agli appassionati dell’enduro. L’itinerario non è particolarmente lungo ma per la lunga e costante salita iniziale richiede un certo impegno fisico, che viene poi ripagato dallo scenario che offrono i sentieri che lo caratterizzano, immersi completamente nei boschi circostanti.

 

Partenza dalla chiesa di Prerro, iniziando a salire su asfalto in direzione dell’acquedotto. La strada si fa subito ripida e si raggiungono i bacini dell’acquedotto, dove l’asfalto lascia il posto allo sterrato, la la salita continua.

_DSC6969

 

Ben presto si incrociano i sentieri della pista bike park di Pogno, dove la salita lascia un attimo di respiro.

_DSC6987

 

Si raggiungono quindi alcune baite ad Alpe Nuova.

_DSC6991

 

Dopo l’alpe si devia a destra per intraprendere il sentiero che al termine di una discesa fa raggiungere l’abitato di Rastiglione, una frazione di Valduggia.

_DSC7017-2

 

Ci si ritrova a percorrere una stradina in direzione dell’agriturismo “Alpe Rosa”, un percorso che alterna tratti in asfalto e tratti sterrati e che offre in alcuni punti una vista sul Monte Rosa.

_DSC7024

 

Proseguendo sempre in salita si raggiunge il punto di massima quota, a 896 metri di altitudine. Si inizia ora a scendere rientrando nel territorio di Prerro e superando una pineta.

_DSC7039-2

 

Si continua a scendere lungo un tratto più ripido, superando alcune costruzioni.

_DSC7041

 

Giunti nei pressi di Prerro non vi si entra ma vi si gira intorno attraversando un intrico di sentieri che fa sbucare a Pogno, dove si prosegue inizialmente su asfalto, per poi deviare su un sentiero che risale il bosco. Una traccia inizialmente non molto pedalabile ma che successivamente prosegue in piano ed al termine di una discesa riprende a salire fino ad arrivare alla chiesa di Prerro.

Share this:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *