La “Duno Extreme”




La Duno Extreme è una granfondo che si svolge tra Miasino ed Armeno percorrendo i borghi antichi dei paesi a gli innumerevoli sentieri che un tempo collegavano le località che caratterizzano questo territorio. Un itinerario relativamente breve ma abbastanza impegnativo per le continue variazioni delle caratteristiche del fondo.

 

Dal parcheggio situato all’ingresso di Miasino ci si addentra nelle stradine del centro storico per andare a prendere immediatamente la prima strada sterrata che conduce alla chiesa di San Rocco.

DSC_5122

 

Da qui si continua su sentiero che dopo una leggera salita inizia a scendere con decisione superando alcune costruzioni.

DSC_5138

 

Il sentiero raggiunge rapidamente l’asfalto. Dopo un breve tratto lasciamo la strada per tagliare su un prato fino a ritrovare l’asfalto. Da qui si taglia nuovamente su strada sterrata ed alternando nuovamente l’asfalto con sentiero si raggiunge una breve salita su sterrato che conduce al suo culmine ad una chiesetta. Da qui si devia in discesa su divertente sentiero nel bosco alle porte di Ameno.

DSC_5170

 

Ora si prosegue in piano su strada sterrata compiendo un giro quasi completo intorno al Monte Dino fino a raggiungere alcune fattorie.

DSC_5181

 

Al termine del giro si raggiunge il caratteristico ponte in pietra che passa sopra il Torrente Agogna.

DSC_5191

 

Subito dopo il ponte si devia per imboccare una strada sterrata in leggera salita che costeggia il torrente.

DSC_5213

 

Quindi la si lascia quasi subito per imboccare un sentiero in salita dal fondo molto sconnesso che conduce alla frazione di Pisogno. Uscendo dalla frazione si intraprende un sentiero in leggera salita. Al culmine della salita per la folta vegetazione si rischia di perdere la traccia, si devia quindi leggermente a sinistra in salita fino a raggiungere una strada sterrata che più avanti si restringe e si immerge nuovamente nel bosco e dopo una breve discesa si raggiunge un pianoro con alcune recinzioni. Qui ci aspetta un nuovo sentiero in discesa, molto veloce e divertente, che segue parallelo il Torrente Agogna.

DSC_5226

 

Ci ritroviamo nuovamente nei pressi di Pisogno, un breve tratto su asfalto in discesa, per poi intraprendere un sentiero nei pressi di una piscina, in direzione di Miasino. Ritroviamo l’asfalto, un brevissimo tratto per intraprendere l’ultimo lungo sentiero in discesa.

DSC_5236-

 

La discesa conduce ben presto ad una salita dal fondo sconnesso, che dopo un breve tratto però diventa asfaltata e a tratti panoramica.

DSCN2520

 

Si raggiunge quindi nuovamente il parcheggio di Miasino.

IT - 728x90

Share this:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *