La Gran Fondo del Mottarone



Il percorso di una delle edizioni della classica Gran Fondo.

..

Parto dal lungolago di Stresa e mi dirigo su asfalto verso Someraro. Comincio a salire ma la strada già offre un bel panorama.

I start from the lake front of Stresa and go towards Someraro on asphalt. I start climbing but the road already has a good view.

IMAG0621.jpg

IMAG0622.jpg

 

A Someraro lascio l’asfalto e prendo il sentiero che mi condurrà all’Alpe La Cristina. All’alpe ancora una vista panoramica sul Lago Maggiore.

At Someraro I leave the asphalt and take the trail that will lead me to Alpe La Cristina. At the Alpe still a panoramic view of Lake Maggiore.

IMAG0625.jpg

Ancora un tratto in asfalto e poi su strada sterrata, in direzione del Giardino Alpinia. Supero un altro paio di alpeggi e raggiungo la Fonte Vitaliana. Breve asfalto e poi di nuovo sterrato, in discesa fino a raggiungere un guado.

Still a stretch of asphalt and then on a dirt road in the direction of the Alpinia Garden. I pass a couple of pastures and reach the Fonte Vitaliana. Short asphalt and then back to dirt, downhill until I reach a woad.

IMAG0626.jpg

Da qui riprendo a salire su traccia più stretta e raggiungo l’asfalto. Breve tratto in salita e arrivo all’Alpe Calandro, punto di quota massima di questo itinerario. Da qui prendo il sentiero in discesa, passo per l’Alpe della Volpe e poi raggiungo un bellissimo sterrato panoramico.

From here I restart to climb on narrow track and then I get to the asphalt. Short climb to Alpe Calandro, point of maximum altitude of this route. From here I take the trail going down, cross Alpe della Volpe and then reach a beautiful scenic dirt road.

IMAG0627.jpg

 

Percorro un sentiero “toboga” molto divertente e poi mi ritrovo su un altopiano, anch’esso panoramico.

I drive on a trail “toboggan” a lot of fun and then I find myself on a plateau, which is also scenic.

IMAG0630.jpg

 

Riprendo a scendere, attraverso una fattoria e raggiungo la strada asfaltata nei pressi di Gignese. Attraverso la strada e prendo la strada sterrata che scala il Monte Scincina. Al culmine della salita inizio a scendere fino a raggiungere Alpe Canà. Da qui ancora in discesa verso Brovello. Nel centro storico prendo il sentiero che mi porta al vecchio ponte romano.

I start to go down, cross a farm and reach the asphalt road near Gignese. I cross the road and take the dirt road that climbs the Mount Scincina. At the top of the climb I begin to descend until I reach Alpe Canà. From here continue downhill towards Brovello. In the historical center I take the trail that leads me to the old Roman Bridge.

IMAG0633.jpg

 

Riprendo a salire ed arrivo a Graglia Piana. Raggiungo, poi, Carpugnino e dopo l’imbocco dell’autostrada mi immetto su una strada sterrata in salita che valica Stropino. Rientro su asfalto e dirigendomi verso Calogna prendo un’altra strada sterrata che inizialmente sale verso il Monte del Falò e poi scende verso Calogna. All’ingresso del paese un bello scorcio sul Lago Maggiore.

I start to go up and arrive at Graglia Piana. Reach, then, Carpugnino and after the enter in the highway I enter on a uphill dirt road that crosses Stropino. I return on asphalt and go towards Calogna to take another dirt road which initially goes towards the Mount of Falò and then down to Calogna. At the town a lovely view over Lake Maggiore.

IMAG1617.jpg

 

Da Calogna prendo il sentiero che scende in direzione di Stresa. Un sentiero ben segnalato, a tratti panoramico.

From Calogna I take the trail that leads to Stresa. A well-marked trail, sometimes scenic.

IMAG1618.jpg

 

Superato Brisino, raggiungo il centro storico di Stresa e, quindi, il lungolago spettacolare.

After Brisino, I reach the historical center of Stresa and, therefore, the spectacular lake front.

IMAG1625.jpg

IMAG1627.jpg

 

(km 48, dislivello totale in salita circa 1300 m)

(km 48, total climb uphill about 1300 m)

 

Summer Sale wk28 - 728x90  
 
 

Share this:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *