Il Monte Zeda



Un itinerario davvero epico per la sua durata, il dislivello e i panorami che offre.

 

Parto da Verbania e superato Cambiasca e Ramello percorro la strada provinciale della Valle Intrasca in direzione Aurano. Gli scorci sul Torrente San Giovanni sono innumerevoli.

428454640

 

La salita verso Aurano è impegnativa ma non troppo, non certo come quella che mi aspetta per l’Alpe Segletta.

817014637

 

Dopo la Segletta prendo il comodo sterrato che poi diventa sentiero e percorre la valle di Calpera. Giunto a fondovalle c’è un bel rio che mi aspetta.

247695187
1454325394

 

Ricomincio a salire e raggiungo Corte dei Ratti.

1589692440

 

Quindi mi ritrovo su un piazzale. Si prosegue necessariamente a piedi e raggiungo Calpera.

300303462

 

Dopo una breve visita mi immetto sul comodo sterrato che comincia subito a salire e dopo una serie di tornanti raggiungo la strada asfaltata. Prendo la direzione per Alpe Colle, che raggiungo rapidamente.

983202697

 

Da qui prendo lo sterrato in direzione Passo Folungo, percorrendo il versante sud del Monte Spalavera e poi del Monte Bavarione. Lungo la strada le costruzioni della Linea Cadorna.

1660338762

 

Raggiunto Passo Folungo prendo lo sterrato in direzione di Pian Vadà, è uno sterrato abbastanza largo ma che comincia subito a salire con decisione.

1681898748

 

Dopo qualche chilometro comincio ad intravedere il bivacco, che però è ancora lontano.

359141562

 

Giunto al bivacco, una breve visita all’esterno, visto che è chiuso, e poi proseguo, stavolta su sentiero stretto ma ancora pedalabile.

1012073787

 

Ultime centinaia di metri a piedi per le molte rocce e poi finalmente a destinazione, ai piedi dello Zeda, quota 1829 mt..

1329824535
1719178902
6623083
Anche se c’è tanta foschia, il paesaggio merita davvero.
1672991577
316702491
1250739932

 

Il ritorno in discesa è troppo adrenalinico.

966541560

 

Raggiungo Passo Folungo, stavolta percorro lo sterrato del lato nord, quindi Alpe Archia, Pian d’Alpe e infine di nuovo ad Alpe Colle. Anche qui gli scorci sono interessanti.

1991953546
785806667

 

Da qui il sentierino verso il Monte Morissolo e poi lo sterratone panoramico verso il Centro Auxologico di Piancavallo.

1121025651

 

Ora discesa su asfalto fino a Pian di Sole, quindi sentiero che dopo Corte Valaa conduce ad Esio con un bel tratto ripido finale. Da Esio verso Pian Nava e poi ancora tagliando per sterrato verso Albagnano.

Successivamente passo per Bee, Bureglio, Vignone, Zoverallo, alternando asfalto con sentieri, fino a giungere a Verbania.

 

(km 76, dislivello totale in salita circa 1740 m)

____________

(Photo by Mountain Bike Action)

 

Summer Sale wk28 - 728x90  
 
 

Share this:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *