La valle del Torrente Qualba



A ovest del Lago d’Orta, tra i Monti Mazzone, Piogera e Trevigno, scorre il Torrente Qualba, che parte dalla provincia di Vercelli fino a sfociare nel Lago d’Orta. Boschi silenziosi in alta quota da scoprire.

 

Si parte dalla piazzetta di Nonio dirigendosi verso il cimitero.

qualba

 

Dal cimitero si percorre il Sentiero degli Elfi, che porta fino a Cesara.

qualba

 

A Cesara un ponte ci fa attraversare il torrente, per poi prendere un veloce sentiero che fa evitare la strada quasi fino al bivio per Arola. Da qui cominciamo a salire su asfalto, superiamo Pianezza e raggiungiamo Arola.

qualba

 

Continuiamo a salire e raggiungiamo la Chiesa della Madonna dell’Assunta, da dove si può godere di uno splendido panorama.

qualba

 

Ancora un breve tratto e lasciamo l’asfalto per intraprendere una strada sterrata in salita. L’autunno qui offre notevoli scorci.

qualba

qualba

 

Si raggiunge l’Alpe Trevigno. La salita si fa più dura, ma continua ad offrire degli scorci interessanti.

qualba

 

Un breve tratto in discesa mi fa raggiungere la Sella Riale dell’Acqua, dove mi attende una pittoresca e panoramica stradina in asfalto.

qualba

qualba

 

Arriviamo rapidamente all’Alpe Previano.

qualba

 

Ancora un breve tratto e si raggiunge infine Alpe Sacchi.

qualba

qualba

 

Da qui si inizia a scendere immersi nei colori dell’autunno.

qualba

 

La traccia si restringe ed entra in un fitto bosco.

qualba

 

Quindi raggiungiamo una strada sterrata molto scavata dalle piogge. Iniziamo a scendere con decisione.

qualba

 

In alcuni punti si può ammirare anche un ottimo panorama.

qualba

 

Ancora qualche curva e si raggiungono infine i Laghetti di Nonio.

qualba

 

Li costeggiamo per poi deviare su una mulattiera che ci fa raggiungere rapidamente il centro di Nonio.

 

(km 26, dislivello totale in salita circa 900 m)

Summer Sale wk28 - 728x90  
 
 

Share this:

Articoli correlati

1 comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *