Intervista a: Nicola Casadei




Lo scorso anno ha vinto la prima edizione della Coppa Italia Enduro e si è messo in evidenza anche agli Europei di Kirchberg, ottenendo il 5° posto. Stiamo parlando del sammarinese Nicola Casadei, che ci ha rilasciato un’intervista.

Età: 26.

Vive a: San Marino.

Musica preferita: radio.

Hobby: ho pochi soldi da spendere negli hobby.

Percorso preferito: tutti quelli che mi fanno divertire.

12821947_585304004954918_2123856260_n

MTB-VCO: Ciao Nicola, quando e perché hai cominciato ad andare in mountain bike?

Nicola Casadei: Ho iniziato ad andare in bici prima che iniziassi a parlare, è stato un amore a prima vista. Mi è sempre piaciuto il fuoristrada, il fango, il silenzio e le piante quando cadi. Ho avuto la fortuna di avere dei genitori che mi hanno concesso di provare a fare tutti  gli sport che volevo, ma la mtb ha sempre dominato.

MBV: Qual è stata la tua prima gara?

NC: La mia prima gara è stata a Valbonella, una gara downhill.

_DSC0161-

MBV: La scorsa stagione hai vinto la prima edizione della Coppa Italia Enduro, vincendo a Pezzeda e a Sestri Levante. In quale delle due ti sei divertito di più.

NC: Pezzeda perché secondo me i percorsi erano fantastici, Sestri Levante però rimarrà sempre nel mio cuore perché è stata la mia prima vittoria.

MBV: Dopo le due vittorie italiane è arrivato il 5° posto assoluto agli Europei di Kirchberg. Cosa si prova a salire sul podio con gente come Clementz e Absalon?

NC: Emozione, ma anche soddisfazione. Una miscela che ti ripaga di tutti gli sforzi che fai in una stagione.

MBV: Qual è stata invece in generale la tua gara più difficile del 2015?

NC: Finale Ligure. Ho avuto qualche problema di lucidità e stanchezza, praticamente ho sofferto dal primo minuto.

IMG_1440

MBV: Così come hai fatto nel 2014, anche lo scorso anno hai fatto una puntatina nel downhill, con la gara di Spiazzi di Gromo, ottenendo anche un buon 6° posto finale. Stai pensando di ritornare al tuo vecchio amore?

NC: Mi piacerebbe, ma ho già abbastanza gare da fare! Comunque se il capo (BR1) mi da il consenso di farle, perché no, ci sono anche i mondiali in Val di Sole!

MBV: Normalmente quanto tempo dedichi all’allenamento?

NC: Il necessario per fare un buon lavoro.

12825674_585304238288228_1092089693_n

MBV: Ci descrivi la bici che utilizzerai in questa prossima stagione?

NC: Santa Cruz Bronson e Nomad. Forcella Formula, ammortizzatore EXT, ruote Novatec, freni Formula, sella San Marco, pedivelle Ingrid, gomme Bontrager.

MBV: Quali obiettivi ti poni per quest’anno?

NC: Posso fare questo sport facendo solo una cosa: vincere. Poi non è sempre facile ma io ci provo sempre.

MBV: Grazie dell’intervista Nicola ed in bocca al lupo per la tua nuova stagione agonistica.

1974379_380827778735876_5261689480873480700_o

Share this:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *