Intervista a: Francesco Colombo




Francesco Colombo lo scorso anno ha conquistato sia il titolo italiano downhill che il circuito Gravitalia, dimostrando a 20 anni di essere una rilevante realtà dello scenario della downhill italiana. Lo abbiamo intervistato.

IMG_20160502_185746

Età: 20.

Vive a: Varazze (SV).

Musica preferita: rock progressivo.

Hobby: fotografia.

Percorso preferito: Hafjell (Norvegia).

DSC_7618

MTB-VCO: Ciao Francesco, i nostri lettori sono curiosi di sapere quando e perché hai cominciato ad andare in mountain bike.

Francesco Colombo: Ciao a tutti, sinceramente non mi ricordo a che età ho cominciato perché fin quando riesco a ricordare sono sempre andato in bici grazie a mio padre. E’ grazie a lui se ho questa grande passione. Infatti quando ero piccolo mi piaceva seguirlo quando andava in mountain bike!

DSC_7619

MBV: Qual è stata la tua prima gara e che risultato hai ottenuto?

FC: Per ragioni regolamentari di età la mia prima gara è stata in Francia a Les Arches. In Italia ero ancora troppo piccolo per correre. Mi ricordo di aver vinto la mia categoria ma non so altro, ho ancora la coppa a casa!

MBV: Lo scorso anno hai ottenuto parecchie soddisfazioni, portando a casa il titolo italiano e vincendo anche il circuito Gravitalia. Qual è stata la gara che ricordi con maggior piacere?

FC: Per me il 2015 è stato davvero un anno fantastico! La gara che mi ha dato più soddisfazione è stata la finale di Coppa del Mondo in Val di Sole! Non ho mai vissuto un’atmosfera così bella come lì! Ho anche avuto il mio migliore piazzamento in World Cup. Certamente è stata molto importante la gara dei Campionati Italiani a Sestola dove ho conquistato il tricolore.

IMG-20160326-WA0002

MBV: C’è una gara dello scorso anno che invece ti ha deluso molto?

FC: Sì, Leogang. È stata l’unica gara in cui non mi sono qualificato a causa di un mio errore. Però poi a fine anno mi sono preso la rivincita con un buon piazzamento sempre a Leogang ma nell’iXS Cup.

FB_IMG_1458595149846

MBV: Qual è la gara del calendario italiano che ti piace di più?

FC: Sicuramente Pila! 27/28 agosto, non mancate!

MBV: Hai un tuo idolo nel mondo della downhill?

FC: Loic Bruni, anche perché ho la fortuna di conoscerlo personalmente ed è davvero un grande!

IMG_20160314_183806

MBV: Normalmente quanto tempo dedichi all’allenamento?

FC: Dipende dal periodo dell’anno, circa 5/6 giorni alla settimana. Diciamo che cerco di impegnarmi il più possibile e quindi tutto quello che faccio lo faccio per andare più forte in bici.

IMG_20160321_210718

MBV: Ci descrivi la bici che utilizzi in questa stagione?

FC: Come team abbiamo la fortuna di utilizzare bici Devinci, una delle marche all’avanguardia nella mountain bike. La mia è una Devinci Wilson Carbon 2016, utilizza il sistema split pivot controllato da sospensioni Marzocchi. Monto cerchi in carbonio e*thirteen come pedivelle e guida catena, freni Formula, gomme Maxxis, pedali Crank Brothers, Chromag per il resto della componentistica.

IMG_20160412_213617

MBV: Quali obiettivi ti poni per quest’anno?

FC: Beh il tricolore è sempre tra gli obiettivi più importanti, poi voglio migliorarmi in Coppa del Mondo!

MBV: Grazie dell’intervista Francesco ed in bocca al lupo per questa stagione agonistica!

FC: Grazie a voi, vi aspetto sui campi gara! Gasss

IMG_8340

IT - 728x90

Share this:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *