Ima Scapin: un gran finale ha decretato i vincitori del super circuito nazionale

Comunicato stampa

Domenica 27 novembre il Gran Galà degli Italian MTB Awards alla presenza dei comici  Colorado Cafè e le premiazioni dell’intero circuito. Intanto trapelano le prime novità per il 2017.

maglie-conero

Sono state 10 le prove degli Italian MTB Awards marchiate Scapin, dieci tappe che hanno messo a dura prova i bikers, i team e gli organizzatori del circuito.

Una grande “carovana – famiglia” dove amicizia e rispetto tra team e organizzatori sono stati il sale del grande sforzo profuso per raggiungere un grande obiettivo.

Certamente 10 prove sono state tante, dovute a scelte dettate da tanti motivi ed è per questo che la premiazione finale di circuito viene impostata come un Gran Galà: proprio per dare lustro a chi ha faticato tanto, ma anche agli sponsor che hanno sostenuto questo importante progetto.

Infatti si ringraziano anticipatamente: Scapin, Tek Series, Outwet, ProAction, Ciclo Promo Componensts con i marchi Maxxis, White Lighning, Eleven, Selle San Marco, Miche, Velosystem, Pissei, Lawlwy Jeans, Acqua dell’Elba, Garni Residence Helvetia di Villabassa e Naso all’insù.

Un team di Aziende che darà modo di consegnare importantissimi premi anche al decimo di categoria e agli All Finisher che se anche non sono entrati nei 10 potranno godere di week end, biciclette o premi di vario genere.

Il comico del Galà 2016 sarà Paolo Franceschini, oggi impegnato sul palco di Colorado Cafè ed Eccezzionale Veramente. Il divertimento sarà assicurato.

Intanto i primi nomi di spicco si prenotano l’edizione 2017: Annabella Stropparo punterà alla maglia verde IMA. Vincitrice della Capoliveri Legend Cup e della GF Costa degli Etruschi, vedendo il clima che si respira nel circuito, ha deciso di seguirlo nella prossima stagione.

Ma ecco i podi degli Italian MTB Awards Scapin 2016:

Assoluta Maschile:

1 Francesco Failli (Taddei)

2 Francesco Casagrande (Taddei)

3 Nicola Corsetti (Avis Pratovecchio Errepi Lee Cougan)

Assoluta Femminile:

1 Maria Cristina Nisi (Bike Garage Revolution Intense Ion)

2 Alice Lunardini (Taddei)

3 Beatrice Balducci (Haibike Lowlei Factory Team)

ELMT

1 Lorenzo Guidi (Haibike Lowley Factory Team)

2 Tommaso Vanni (Taddei)

3 Giulio Orestano (Ciclissimo Bike Team)

J-MJ

1 Marco Castelli (Haibike Lowley Factory Team)

2 Riccardo Burzi (Taddei)

3 Alessio Rossi (Haibike Lowlwey Factory Team)

M1

1 Taliani Cristiano (Haibike Lowley Factory Team)

2 Agostini Andrea (Avis Pratovecchio Errepi Lee Cougan)

3 Guerrini Marco (Avis Pratovecchio Errepi Lee Cougan)

M2

1 Nicola Corsetti (Avis Pratovecchio Errepi Lee Cougan)

2 Daniele Lancioni (Haibike Lowley Factory Team)

3 Gianluca Massaro Pescini  (Haibike Lowley Factory Team)

M3

1 Sauro Botti (Ciclissimo Bike Team)

2 Lorenzo Carboncini (Taddei)

3 Marco Mazzoni (Vitam-in Cycling Team)

M4

1 Francesco Casagrande (Taddei)

2 Roberto Mangani  (Taddei)

3 Tommaso Romagnoli (Taddei)

M5

1 Nicola Morozzi (Soudal Parkpre Racing Team)

2 Aldo Zanardi (Scott Racing Team)

3 Simone Secci (Ciclissimo Bike)

M6

1 Massimo Milanetto (Team Estebike Zordan)

2 Mario Fabrinetti (Cube Crazy Victoria Bike)

3 Ruggero Toniutti (Ciclissimo Bike)

M7o

1 Marcello Bartolozzi (Taddei)

2 Alberto Turchi (Ciclissimo Bike)

MW1

1 Alice Lunardini (Taddei)

2 Beatrice Balducci (Haibike Lowley Factory Team)

3 Ylenia Colpo (Team Estebike Zordan)

MW2

1 Beatrice Mistretta (Taddei)

2 Valeria Amadori (Taddei)

Open M

1 Francesco Failli (Taddei)

2 Matteo Spinetti (Haibike Lowley Factory Team)

3 Morgan Pilley (Haibike Lowley Factory Team)

La vincitrice della classifica Open femminile è a pannaggio di Maria Cristina Nisi, anche vincitrice della classifica assoluta.

Le prime indiscrezioni sul circuito 2017 parlano di una diminuzione delle tappe proposte, forse 8 con due gare di scarto e probabilmente una nuova

gara nel calendario.

Il C.O. Ima Scapin è al lavoro per un’edizione 2017 sempre in grande stile.

IT - 728x90
CONDIVIDI
Articolo precedenteIn test: Xenofit Mineral Energy
Prossimo articoloCatalogo FRM 2017