Il Trek Zerowind Off Road Challenge ritorna con la 100 KM dei Forti

Comunicato stampa

Tenetevi forti bikers, è cominciato il conto alla rovescia per la tanto attesa “100 Km dei Forti”, competizione valevole come quarta prova di un blasonato Trek Zerowind Off Road Challenge.

Gli Altipiani Cimbri fanno da anni rima con grande sport, soprattutto se l’oggetto in questione sono le ruote artigliate. Dal 1996 infatti in questa parte di Trentino si corre la 100 Km dei Forti, e con l’edizione del prossimo 12 giugno, gli appassionati e i pro della mountain bike si rimetteranno in griglia per una nuova sfida.

Non è un segreto che Trentino e Mountain bike, risultano essere un mix perfetto di lunga tradizione. Centinaia di chilometri di percorsi in off road sono disseminati in provincia di Trento e ogni anno vengono presi d’assalto da bikers di ogni livello. Le valli, i boschi, le montagne e gli altipiani trentini sono teatro di alcune delle più belle ed apprezzate competizioni dedicate agli appassionati delle ruote grosse. E’ dunque tempo di misurarsi in alta montagna con un Trek Zerowind off road challenge che continua la sua corsa alla ricerca del valore aggiunto con un trittico di gare di alta montagna, il paradiso della mountain bike.

Catturafafa

Per rimanere in tema di passione professionalità e valore aggiunto, è doveroso ricordare che alla guida tecnico-organizzativa dell’evento c’è lo Sci Club Millegrobbe che conferma il doppio menu di percorsi Classic di 50 km (dsl 1348) e Marathon di 100 (dsl 2964), una vera e propria ghiottoneria per i campioni così come per gli amatori. Lo scorso anno, il podio della 100 Km dei Forti nel Trek Zerowind off road challenge ha accolto grandi firme tra i leader, come Juri Ragnoli (open) e Annabella Stropparo (de) – ma anche Matteo Valsecchi (elmt) e Alessandro Togni (M1), e ancora Davide Dinale (M2). Era poi Stefano Lanzi (M3) ad indossare la maglia del circuito insieme a Michele Bazzanella (M4), Massimo Berlusconi (M5), Alessandro Togni (M6) e Simona Bonomi tra le donne.

Un’agguerrita competizione che di stagione in stagione vede atleti sempre più forti e determinati. Rispolveriamo ora le classifiche attuali del Trek Zerowind 2016:

OPEN: Alexey Medvedev (Trek selle San Marco)

DE: Fosca Vezszulli (asd Noxon Racing Team)

ELMT: Matteo Valsecchi (Team Spacebikers)

M1: Daniele Valente (Team Todesco)

M2: Georgy Dmitriev (Team Todesco)

M3: Stefano Lanzi (Lissone Mtb)

M4: Gianmichele Pasinelli (Team Spacebikers)

M5: Massimo Berlusconi (Isolmant)

M6: Leonardo Arici (Racing Rosola Bike)

M7/8: Adriano Zanasca (Cycling team Bikeatore)

FEM: Simona Beretta (Wet Life Ridottiallosso)

La classifica di società TEAM CUP:

  1. Team Spacebikes (335420 punti)
  2. Team Todesco (308932 punti)
  3. Lissone Mtb (215968 punti)

Difficile pronosticare e ancor più difficoltoso prevedere, tutti grandi corridori dell’off road con un divario di punteggio sempre più ridotto tra loro. Obiettivo e microfono del Trek Zerowind off road challenge vi dà appuntamento il 12 giugno a Lavarone dove ricordiamo, sarà consegnato il gadget tecnico del circuito firmato Zerowind by DAMA. Lo staff del challenge ritornerà con tutte le informazioni tecniche che vi serviranno per non farvi trovare impreparati il giorno della gara. Per ulteriori info sulla tappa visitate il sito http://100kmdeiforti.it/ ma non dimenticatevi di cliccare con il vostro muse sul sito ufficiale del circuito www.trekzerowind.it. Seguiteci inoltre su facebook, Twitter e Instagram #trekzerowindoffroadchallenge.