Il “Trek Zerowind off road challenge” proclama i leader del circuito e invita i bikers alla cerimonia di premiazione

Comunicato stampa

invito_premiazioneDopo i podi di altissimo livello sportivo della Marathon bike della Brianza, corsa domenica 6 settembre e valevole come settima ed ultima prova del circuito, il Trek Zerowind off road challenge proclama i vincitori del circuito che accumuna alcuni tra i più importanti appuntamenti sportivi nazionali della mountain bike.

Veniamo alle classifiche. Alla “Marathon bike della Brianza” si conferma Leo Paez (Bianchi I.idro Drain) leader nella categoria open del challenge seguito da Arias Cuervo Diego Alonso (Repartosport Leecougan) e Juri Ragnoli (Scott racing team).

La categoria open femminile è indiscutibilmente ad appannaggio di Annabella Stropparo (Amici di Annabella Team) con un consistente vantaggio nei confronti delle dirette inseguitrici.

Tra le donne amatori, la leadership è di Chiara Mandelli (Becycle team) seguita da Simona Bonomi (team Isolmant) e dalla compagna di squadra Carolina Rossi.

Tra gli Elite Sport, il gradino più alto del podio à dell’agguerrito Matteo Valsecchi (Free Bike Pavan). Il secondo posto è di Roberto Geninazza (Bici club 2000), il terzo invece di Andrea Zampedri (Velo Club del Garda team).

Passiamo ora ai Master 1, leader è Alessandro Togni (team Isolmant) seguito dal compagno di squadra Alessandro Guasconi. In terza posizione si piazza invece Roberto Arestilli (Lissone mtb).

Tra i Master 2 la leadership è di Fabio Montanari (Lissone Mtb). In seconda e terza battuta Davide Dinale (Lissone MTB) e Marco Madaschi (WR Composit racing).

La leadership della categoria Master 3 è stata combattuta sino all’ultima prova e confermata da Stefano Lanzi (Lissone MTB), in seconda posizione ad una manciata di punti troviamo invece Luca Paniz (Team Biciaio asd) seguito da Matteo Mucci (WR Composit racing).

E’ invece Michele Bazzanella (Team Bsr) a vincere tra i Master 4. Segue la classifica Gianmichele Pasinelli (Team Isolmant), quindi Alessandro Lavezzi (Team Isolmant).

E’ la vota dei Master 5 dove si conferma sul gradino più alto del podio Massimo Berlusconi (Team Isolmant) seguito dal compagno di squadra Eugenio Canni Ferrari. Il terzo gradino è di Francesco Santoro (Lissone MTB).

A chiudere la classifica atleti, la categoria Master 6 con il leader Vincenzo Cuccurullo (S.C. Triangolo Lariano) seguito da Alessandro Togni (Team Isolmant) con Giovanni Manzoni che guadagna la terza posizione.

Nella classifica Team Cup invece, si ripropone ancora una volta il Team Isolmant, da sempre presente al via delle tappe del Trek Zerowind come il Lissone MTB e il Todesco Team che completano il podio. Analogo il risultato nella classifica Super Team, a dimostrazione del fatto che il Trek Zerowind si vince grazie al mix di qualità e partecipazione: un circuito completo che premia i bikers e i team più agguerriti.

Sembra dunque che l’edizione 2015 del challenge abbia saputo soddisfare le esigenze e le aspettative dei bikers, anche quelli più esigenti, e non ci resta che brindare ai vincitori del circuito che verranno proclamati nella tradizionale cerimonia di premiazione finale che si terrà sabato 3 ottobre alle ore 11:00 a Villa Greppi, di Monticello Brianza (LC) in Via Monte Grappa, 21.

Seguiteci sul sito www.trekzerowind.it