Il Trek Zerowind MTB Challenge ritorna a settembre con la Marathon Bike della Brianza

Comunicato stampa

Riscendono in capo gara leder e amanti della mountain bike per l’ultima corsa nel calendario del challenge. 26 anni di storia alle spalle della Marathon bike della Brianza.  Si riaccende la sfida tra i leader di categoria mentre Spacebikes in testa alla classifica team Cup, a tallonarlo a vista Todesco e Lissone.

a

Eravamo rimasti alla Val di Sole Marathon, una corsa difficile dove per emergere era fondamentale spingere forte in salita ed avere manico in discesa. I protagonisti assoluti di giornata, gli elite Juri Ragnoli e Maria Cristina Nisi, a regalare spettacolo poi ci avevano pensato leader e bikers tutti del Trek Zerowind Mtb Challenge, la vera anima del movimento off road nazionale.

Dopo un periodo di meritato riposo è giunto il momento di rimettersi alla prova e testare gambe e testa per un finale di stagione esplosivo. Ultima tappa ma non appuntamento conclusivo, convocazione per il 3 settembre a Casatenovo (LC), dove ad attendere atleti ed accompagnatori ci saranno le conferme della tradizionale Marathon bike della Brianza, corsa valida come settima ed ultima tappa del circuito.

I TRACCIATI DI GARA:

I tracciati della classica di fine stagione, organizzata dal Bike Action Team Galgiana che quest’anno gode del vanto di spegnere la sua 26ª candelina, si propone con un percorso Marathon di 66,22 Km e 1.961 mt dsl a fianco di un tracciato Classic meno impegnativo (47,6 km e 980 mt dsl). Quest’ultimo ripercorre in gran parte il lungo, ma eviterà la salita di San Genesio, per un divertimento con meno sforzo. Nell’ottica di offrire ogni anno qualche nuovo spunto al percorso della MARATHON BIKE della Brianza, gli organizzatori del Bike Action Team Galgiana hanno ad ogni edizione di regalare ai bikers con qualche variante originale nuove opportunità. Sono stati riscoperti sentieri ormai inutilizzati, modificati tratti per migliorare la sicurezza dei concorrenti, aggiunti sentieri inediti, effetti di fantasiose iniziative che hanno coinvolto appieno tutti gli appassionati delle ruote grasse che amano pedalare e anche divertirsi su uno dei percorsi che conserva ancora un fascino old style.

LE CLASSIFICHE DI CIRCUITO:

OPEN Juri Ragnoli (Scott racing Team)

DE Simona Mazzucotelli (Massì supermercati)

ELMT Gabriele Depaul (Team Spacebikes)

M1 Daniele Fabbri (Noxon Racing Team)

M2 Fabio Montanari (Lissone MTB)

M3 Matteo Mucci (Como Bike)

M4 Gianmichele Pasinelli (Team Spacebikes)

M5 Fabrizio Camaggi (Noxon Racing Team)

M6 Massimo Berlusconi (team Spacebikes)

M7/8 Adriano Zanasca (Bikestore)

FEM Chiara Mandelli (Team Spacebikes)

 

LA CLASSIFICA TEAM CUP:

  1. Team Spacebikes (509454 punti)
  2. Team Todesco (5083325 punti)
  3. Lissone Mtb (424370 punti)

 

CLASSIFICA SUPER TEAM:

  1. Team Todesco (7986 punti)
  2. Lissone Mtb (7849 punti)
  3. Team Spacebikes (7650 punti)

Il prossimo appuntamento è fissato dunque per il 3 settembre a Casatenovo (LC), dopo un meritato periodo di riposo – gli atleti marchiati Trek Zerowind Mtb Challenge saranno chiamati a riscendere in campo gara per la settima ed ultima tappa del circuito. Nel frattempo vi invitiamo a visitate online il sito ufficiale dove, dalla sezione “classifiche” potrete fare i conti con la vostra avventura. Se invece siete semplicemente curiosi di scorrere tra le nostre immagini, seguiteci sulla pagina facebook, Twitter e Instagram #trekzerowindoffroadchallenge