Il 30-31 Maggio torna il Catania Bike Festival

    Comunicato stampa

    cover-google-plus-cbf2015

    Passeggiate, laboratori, expo. Spettacoli, gare, proiezioni e attività di ogni tipo. Il 30 e 31 maggio 2015 torna il Catania Bike Festival, la manifestazione giunta alla seconda edizione che ha come scopo la promozione della bicicletta e della mobilità ciclistica cittadina.
    Quest’anno il Catania Bike Festival arriva ancor di più nel cuore della città dell’Elefante. Dopo il successo dell’edizione pioniera del 2014 al Parco Gioeni, la nuova location è il Giardino Bellini.
    Il CBF, con ingresso gratuito e aperto a tutti e vuole sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della bicicletta come mezzo di trasporto e stile di vita, puntando sulla crescita culturale di una città lanciata in un percorso che ha l’obiettivo di portare Catania tra le eccellenze delle città ciclabili europee.
    L’idea del “Lungomare Liberato”, lanciata in collaborazione con il movimento Salvaiciclisti, nacque proprio durante la scorsa edizione del CBF e quest’anno saranno lanciate altre iniziative come il Bike-To-School, le nuove piste ciclabili di Catania e il trasporto intermodale delle bici sui mezzi pubblici.
    Il tema, del resto, è molto sentito anche nelle altre città italiane. Non a caso, il Catania Bike Festival sarà gemellato con il Florence Bike Festival, andato in scena lo scorso weekend al Parco delle Cascine di Firenze, e con il Napoli Bike Festival, in programma alla Mostra D’Oltremare di Napoli dal 5 al 7 giugno 2015.
    Il CBF ha il pieno sostegno del Comune di Catania, con in prima linea il sindaco Enzo Bianco, l’assessore Rosario D’Agata e il consigliere comunale Nino Vullo, i quali hanno fortemente voluto che la kermesse si svolgesse al Giardino Bellini, nel cuore verde della città etnea.

    Nel ricchissimo programma dei due giorni del Festival spiccano tra gli appuntamenti:

    • l’incontro con Giancarlo Brocci, ideatore de L’Eroica, la più importante cicloturistica d’epoca al mondo;
    • il Campionato Regionale di mountain bike eliminator;
    • le proiezioni di Cinécyclo, Vincent fa tappa a Catania prima di partire per il Senegal con il suo ciclo-video-proiettore che porterà il cinema nei villaggi senza elettricità;
    • Etna’s Crit, la prima criterium del Sud Italia organizzata da Cinelli
    • la presentazione del libro di Paolo Alberati “Tommy Sapeva Correre”, la storia di Tommaso Cavorso ucciso sulla strada mentre inseguiva il suo sogno di ciclista. Ospite Marco Cavorso;
    • la Junior Bike Race, mini competizione per mini ciclisti dai 7 ai 12 anni.

    www.cataniabikefestival.it