“Hotel On Bike”, è nato il portale delle strutture “bike-friendly”




Comunicato stampa

foto

Si chiama “Hotel On Bike” (abbreviato HOB) ed è il nuovo portale online dedicato alle strutture alberghiere “bike-friendly”, vale a dire quegli hotel che presentano un carnet di servizi indispensabili per chi sceglie – e sono sempre di più – una vacanza sui pedali.

Il progetto, del resto, è nato e si svilupperà in base alle indicazioni del mercato turistico, sempre più proiettato verso i format della cosiddetta “vacanza green”. Un filone che necessita di strutture ad hoc, con servizi specifici ed una filosofia gestionale non “improvvisata”, ma realmente proiettata verso un turismo smart ed eco-sostenibile.

“Hotel On Bike” – nato dalla collaborazione fra INBICI MAGAZINE e la società di servizi marchigiana AG Selling – è un contenitore d’informazioni costantemente “working in progress” in cui il ciclista-viaggiatore può trovare, selezionati per categoria, tutti i migliori bike-hotel d’Italia e d’Europa.

Una piattaforma non aperta a tutti, ma soltanto a quelle strutture ricettive realmente in possesso dei requisiti necessari per ospitare i ciclisti: dalla bike room alle guide per le uscite in bicicletta, dall’officina meccanica per la manutenzione ordinaria fino alla possibilità di portare la propria bicicletta in camera.

Dunque, non solo servizi pratici, ma anche una politica gestionale che assecondi realmente la mentalità e le abitudini culturali del ciclista-tipo.

Il portale è stato ideato, in maniera equilibrata, tanto per le strutture ricettive quanto per i potenziali turisti: i primi infatti possono reclamizzare la propria struttura rivolgendosi ad un pubblico selezionassimo di biker-tourist, mentre questi ultimi hanno la possibilità di consultare, in maniera veloce e selezionata, tutte quelle strutture certificate dal marchio “HOB” che possiedono i requisiti per una vacanza a misura di ciclista.

“Il bikers – spiega Sara Falco, editrice di InBici Magazine – è un turista particolare con delle esigenze non negoziabili perché viaggia con biciclette spesso molto costose che non possono essere parcheggiate in una raggiera davanti all’hotel. Lavorando tanti anni nel mondo del ciclismo e viaggiando negli alberghi di tutta Europa ci siamo fatti una cultura piuttosto approfondita su quelle che sono le aspettative generali del turista biker. Da qui abbiamo redatto una sorta di protocollo con quelle che, a nostro avviso, rappresentano i punti salienti che una struttura che si definisce ‘bike-friendly’ deve assolutamente possedere. E nel nostro portale abbiamo inserito solo quegli alberghi in possesso di tali requisiti. Hotel On Bike, del resto, non vuole essere solo un contenitore di proposte, ma anche un marchio certificato che viene assegnato solo a chi, realmente ed in maniera verificabile, s’impegna ad offrire al ciclista un certo campionario di servizi”.

“Hotel On Bike”, oltre ad essere un sito web, è anche una APP che si può scaricare gratuitamente su tutti gli apparecchi android e presto anche sulle piattaforme Apple. Un modo semplice per restare sempre aggiornati ed avere sul proprio smartphone, in teampo reale, le proposte ed i last minute che gli alberghi offrono.

Info www.hotelonbike.com

Share this:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *