Granfondo del Brunello: importante esserci!

Comunicato stampa

Podio 2010: vincitore Pierluigi Bettelli, poi Dario Cioni, Martino Fruet, Francesco Casagrande e Gilberto Simoni
Podio 2010: vincitore Pierluigi Bettelli, poi Dario Cioni, Martino Fruet, Francesco Casagrande e Gilberto Simoni

Tanti campioni, non solo italiani, hanno pedalato lungo le strade e sui suggestivi sentieri della granfondo del Brunello e della Val d’Orcia, storico evento d’Italia delle ruote grasse, divenuta ormai, per tutto il movimento, la classicissima di chiusura.

Come non dimenticare le vittorie di Fabrizio Vannucci, Alessandro Targetti, la medaglia d’oro olimpica Claudio Vandelli, primi veri nomi di qualità nell’allora neonato movimento italiano del fuoristrada. Per passare poi, nel corso degli anni a Dario Cioni, Marzio Deho, Dario Acquaroli nomi che hannofatto storia della mountain bike italiana.

Poi è arrivato il momento di Pierluigi Bettelli, dei primi importanti nomi stranieri che hanno messo il sigillo alla Granfondo in Terra di Siena, come Mario Alberto Rojas e il campione mondiale marathon Ilias Periklis.

Hanno invece gareggiato, senza mai vincere, Gilberto Simoni, Ivan Gotti, Francesco Casagrande e il funanbolico Martino Fruet, detentore del record della crono discesa del Leccetone, con un tempo quasi impossibile.

Ma siano certi che, quasi tutti i partecipanti, amatori, escursionisti e giovanissimi si sono divertiti ed emozionati nel prendere il via dalla suggestiva Piazza del Popolo, scendere dalla discesa del Patataio oppure dalla Magia con panorami che rimarranno nei lori occhi… e arrancare su erte salite come quella del Canalicchio, Castiglione d’Orcia e sulla più recente Sferracavalli…la quale porta all’agognato traguardo.

Insomma Montalcino è storia, fa vetrina, è una della poche granfondo italiane dove il pubblico é una costante…. e quando arrivi sembra di essere al traguardo di una tappa del Giro d’Italia, con due ali di folla che di applaudono… e  poi dopo la conclusione vuoi mettere… rilassarsi con un bel bicchiere del vino rosso più prestigioso d’Italia il Brunello di Montalcino.

Montalcino, il suo territorio, la sua gente, la sua storia ti attende… appuntamento il 27 settembre 2015 per la ventiseiesima edizione: importante esserci!

Info – Iscrizioni: www.gfbrunello.it  mail: bike@bikemontalcino.it