Gran Prix Valli Varesine – #1: partenza col botto a Cuvio




Comunicato stampa

8_1PartenzaM3

Non è solo questione di numeri, la prima prova del Gran Prix Valli Varesine svoltasi ieri (12/03) a Cuvio è stato un successo su tutti “i fronti”.

La tradizionale ed impeccabile organizzazione dell’MTB San Martino con il supporto dello Sponsor Peruffo hanno reso questa manifestazione “un evento” in cui tutto ha contribuito al successo: la collaborazione con ATuttaMTB (canale You Tube e FB) dell’amico Fabrizio Gulmini, la sempre entusiasmante presenza di “il Gianlu” come speaker, il percorso “da inizio stagione” ma comunque impegnativo con tratti divertenti, le fantastiche torte fatte in casa al ristoro, le docce sempre calde e le premiazioni immediate (12:30), tutto questo e tanto altro sono stati la chiave del successo di ieri, successo di cui i numeri sono il dato finale ma non la fonte: 201 iscritti, 193 partiti con il ritorno di tantissimi team amici che da troppo tempo faticavamo ad incontrare (Comobike, Pavan Free Bike, Oliveto, Lariobike, SuLz DuLz, Gemme Bike, Legnanese, Team Darra, Bici club 2000, all 4 Cycling, Alpin Bike, Triangolo Lariano, Team Paredi, MTB Bee and Bike, Scuola MTB Lago Maggiore, Green Bike, Clamas e tanti altri).

Vince l’assoluta Riccardo Panizza (M1) del Team Comobike davanti a Stefano Moretti (ELMT2) del Pavan Free Bike e Lorenzo De Carlo (ELMT1) del Team Oliveto a completare il podio; piazza d’onore per Francesco Formichi (M1) del Team Scuola MTB Lago maggiore che ha preceduto il primo biker di un team varesino, lo “svizzero” Stefano Zanotti dell’MTB San Martino.

Tra le Società il Bicitime Racing Team di Vergiate si presenta al via con oltre 30 bikers e vince davanti alla società organizzatrice MTB San Martino ed al Team locale GC Campo dei Fiori.

In tutte le categorie c’è stata “battaglia” per oltre metà gara ma poi le posizioni si sono delineate e l’ultimo giro non ha riservato sorprese, tranne nei Master 5 dove il “trio di testa” ha “sgomitato” fino al traguardo destreggiandosi, nel pratone finale, anche per i sorpassi dei bikers partiti prima: sotto l’arco d’arrivo è transitato per primo Michele Albertolli del Valceresio Bike con Muro Milani del Bicitime Racing Team ad 1″ seguito da Teresio Gadaldi del team Paredi a 3″.

Questi i podi di categoria:

ELMT1: 1) Lorenzo De Carlo (Oliveto) 2) Simone Pozzi (Alpin Bike) 3) Alberto Pedrocchi (San Martino)

ELMT2: 1) Stefano Moretti (Pavan Free Bike) 2) Lorenzo Bernasconi (Comobike) 3) Filippo Gambirasio (All4cycling)

M1: 1) Riccardo Panizza (Comobike) 2) Francesco Formichi (MTB Lago Maggiore) 3) Samuele Rossini (Comobike)

M2: 1) Samir Origgi (Pavan Free Bike) 2) Giorgio Rusca (Ecodyger CYP ) 3) Diego Salmoiraghi (Clamas)

M3: 1) Stefano Zanotti (MTB San Martino) 2) Michele Bonacina (Pavan Free Bike) Riccardo Robbiani (Falchi Blue)

M4: 1) Dario Crapella (Team Paredi) 2) Beniamino Scappaticci (Team Darra) 3) Alessandro Monetta (Team Uslenghi)

M5: 1) Michele Albertolli (Valceresio Bike) 2) Mauro Milani (Bicitime R.T.) 3) Teresio Gadaldi (Team Paredi)

M6: 1) Vincenzo Cuccurullo (Triangolo Lariano) 2) Enzo Moiana (Bici Club 2000) 3) Alessandro Cottini (Martica Bike)

M7: 1) Mario Bianchi (ComoBike) 2) Adalberto Frizzelli (Bike Center) 3) Giorgio Bano (Vigili del Fuoco)

MJ: 1) Alessandro Speroni (SuLz DuLz) 2) Simone Marzola (Oliveto) 3) Alex Pastorelli (Individuale)

MW: 1) Cristina Bertuletti (Funtos Bike) 2) Letizia Soldano (SuLz DuLz)

Classifiche complete

Prossima prova il 2 aprile a Sesto Calende (VA).

IT - 728x90

Share this:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *