Gran Fondo Vena del Gesso: fra due mesi invasione di bikers a Riolo Terme (RA)

Comunicato stampa

 

DCIM109GOPRO

Riolo Terme (RA) e le colline romagnole fra due mesi saranno preda delle ruote artigliate di centinaia di bikers, pronti a dare l’assalto alla Gran Fondo Vena del Gesso e al Rally di Romagna, due fra gli appuntamenti più attesi dagli appassionati di mtb italiani e stranieri. Domenica 31 maggio, infatti, prende il via la Gran Fondo Vena del Gesso, che quest’anno sarà la seconda frazione del Rally di Romagna, l’avvincente gara a tappe di scena a Riolo e sugli sterrati dell’Appennino Tosco-Romagnolo dal 30 maggio al 3 giugno prossimi. Le cinque tappe del Rally, GF Vena del Gesso inclusa, avranno partenza e arrivo a Riolo Terme, all’ombra degli imponenti bastioni della Rocca Sforzesca che domina il centro romagnolo, ma gli itinerari di gara si snodano sui divertenti off road del Parco Regionale della Vena del Gesso Romagnola fra calanchi, cave di gesso, single track e salite delle province di Ravenna, Bologna e Firenze.

Le iscrizioni alla Gran Fondo Vena del Gesso e al Rally di Romagna sono in piena corsa e l’edizione 2015 della gara a tappe segnerà il record di partecipanti perché, a due mesi dal via, è già stato superato il numero massimo di iscritti fatti registrare nelle annate precedenti, con centinaia di bikers già prenotati per l’appuntamento di Riolo. Inoltre, la sesta edizione del Rally sta riscuotendo un notevole successo anche all’estero dato che gli organizzatori di Romagna Bike Grandi Eventi hanno ricevuto adesioni da tutta Europa ma anche da Argentina e Stati Uniti, e al comitato continuano ad arrivare richieste di informazioni da parte di bikers italiani e stranieri. La sfida del Rally di Romagna è senza dubbio stuzzicante: 380 km e 9000 metri di dislivello da affrontare attraverso paesaggi e sterrati della dorsale gessosa più imponente d’Italia, in un territorio ricco di attrattive turistiche e naturali che gli amanti della mtb potranno scoprire con comodo durante il ponte del 2 giugno.
La Gran Fondo Vena del Gesso, valida come Campionato del Mondo ACSI aperto a tutti gli Enti della Consulta, fa parte dei circuiti Prestigio MTB e Tre Regioni Scott, la serie che si è aperta domenica 29 marzo a Cortona (AR) con la Rampichiana e propone sette tappe sugli sterrati di Toscana, Marche, Emilia-Romagna e Umbria. Il percorso della bike marathon di Riolo Terme si attesta sui 50 km e 1500 metri di dislivello e anche in questo caso l’attesa è già alta, visto che oltre 700 bikers si sono già assicurati un posto in griglia di partenza: per tutti i dettagli sulle iscrizioni alla GF Vena del Gesso e al Rally di Romagna basta fare riferimento al sito www.rallydiromagnamtb.it, dove si possono trovare anche le informazioni sulle numerose iniziative di contorno in programma durante la cinque giorni di gare.
Per rimanere costantemente aggiornati c’è anche la pagina Facebook, mentre il vernissage ufficiale della Gran Fondo Vena del Gesso e del Rally di Romagna sarà di scena sabato 18 aprile presso il Grand Hotel Terme di Riolo, dove verranno svelate tutte le novità sull’edizione 2015 dei due appuntamenti sportivi orchestrati da Romagna Bike Grandi Eventi.
Info: www.rallydiromagnamtb.it.