GP d’Italia Master: domani il gran finale

Comunicato stampa

Terzo ed ultimo appuntamento per il GP d’Italia Master che domani, sul celebre tracciato di Maser, decreterà i vincitori dell’edizione 2017. Circa 200 atleti appartenenti alle categorie amatoriali si daranno battaglia nella prova nazionale che apre la due giorni internazionale allestita dall’MTB Club Gaerne.

unnamed

Breve, ma decisamente intenso il percorso che ha portato centinaia di appassionati della mountain bike amatoriale a confrontarsi in tre appuntamenti ad alto contenuto di emozioni, tre prove per tre contesti e tracciati molto differenti tra loro, tre colonne portanti del movimento off-road nazionale, tre sfide per un unico confronto dedicato agli specialisti del cross country olimpico.

Si chiude domani, dopo l’esordio con l’inedito ed affascinante tracciato di Verona e dopo gli impegnativi sterrati di Agnosine, sui single track del XX Gaerne Mountain bike Trophyl’edizione del circuito nazionale Gran Prix d’Italia Master targata 2017. Ad attendere i circa 200 bikers appartenenti alle fasce amatoriali ci sarà quindi la mitica “Zopa Seca” con la sua storia e la sua tradizione. Un ultimo banco di prova, tra i più qualificati e storici d’Italia, ricco di significato e di ricordi per chi ama la mtb e le sue origini.

Un programma ricco, e come sempre intenso, quello del XX Gaerne Mountain Bike Trophy che si aprirà già alle ore 11.00 con lo start di Gara1 dove al via saranno schierate le categorie Master 5, Master 6 e femminili tutte. Poi Gara 2, con Master 2, Master 3 e Master 4 al via alle ore 13.00 prima del gran finale con Gara 3 che assegnerà gli ultimi titoli a Master 1 ed Elitesport al via alle ore 15.00.

Ma non è tutto. Per gli appassionati, e non solo, la giornata di domenica 30 aprile sarà dedicata allo spettacolo ed alle scariche di adrenalina che solo i giovani ed i big delle categorie agonistiche sanno offrire. Nella mattinata spazio agli oltre 300 giovani bikers delle categorie giovanili mentre nel pomeriggio spazio ai campioni delle ruote artigliate con ai nastri di partenza nomi quali l’idolo azzurro Marco Aurelio Fontana (Bianchi Countervail) ed il compagno transalpino Stephan Tempier, poi i fratelli Luca e Daniele Braidot (Carabinieri),Gerhard Kershbaumer (Torpado Gabogas), Andrea Tiberi e Gioele Bertolini (Team NOB Selle Italia) e molti altri ancora.
Calendario ufficiale GP d’Italia Master 2017:

– 19/3 Verona MTB International: ID 127632

– 24/4 17ª Agnosine Bike: ID 127447

– 29/4 XX Gaerne MTB Trophy: ID 127449

(Photo credit: GP d’Italia Master)

IT - 728x90