Giro della Campania Off Road – #2: a Moiano Ceccarelli e Diezzo concedono il bis




Comunicato stampa

17265272_1824078711176891_8428870400686798527_n

Domenica 12 marzo si è svolta a Moiano la seconda tappa del Giro della Campania Off-Road gran fondo delle colline moianesi. La prova organizzata dalla società GS Moiano si è disputata su un tracciato di 40 km e 1500 metri di dislivello con GPM posto sul monte Saucolo. Al via si sono schierati 260 bikers provenienti da tutta la Campania. Oltre al percorso gran fondo, gli organizzatori hanno previsto anche uno ridotto di km 15 riservato alle categorie Esordienti Allievi e su questo percorso si è svolta anche una pedalata escursionistica non competitiva.

Alle ore 9:30 come da programma, i partecipanti hanno sfilato per le via della cittadina preceduti da due ospiti d’eccezione, gli atleti Alfredo Abate e Loreto Di Loreto a bordo delle loro handybike, quest’ultimo vincitore della medaglia di bronzo nella gara internazionale “Invictus Games”. Appena completato il giro d’onore i bikers si sono lanciati subito all’ attacco ed un primo gruppo di testa composto da un decina di unità si è avvantaggiato sotto l’azione decisa dall’atleta locale Pasquale Di Lorenzo della Rokka Bike. Purtroppo al termine della prima salita Di Lorenzo incappa in uno errore di percorso, trascinando con se gli inseguitori.

Sfruttando lo svarione si porta al comando Francesco Ceccarelli del Foder Bike Team che incrementa il vantaggio sui diretti avversari. Al termine della gara, segnando il tempo di 1 ora e 50 minuti Ceccarelli taglia il traguardo vittorioso vincendo la gran fondo e facendo primo nella categoria Master 2. L’atleta si concede un meritato bis, dopo la vittoria ottenuta anche lo scorso anno. Alle sue spalle giunge Fago Mastrangelo Raffaele, Bike e Sport che contiene il distacco entro il minuto e vince la categoria Elite Master. Terzo assoluto conclude Bossis Ferdinando Cyclonstore. Scorrendo la classifica assoluta troviamo Antimo Ceparano Over the Top, primo Master 4, Danilo Morzillo, atleta di Moiano, giovane promessa del ciclismo nazionale di recente ingaggiato dalla Vini Fantini che giunge sesto assoluto e primo negli Junior. Ed ancora Casertano Domenico, MTB Tifata, primo Master 1, Parlato Vincenzo, Team Giuseppe Bike, primo Master 3, Ruggiero Luciano, MC Extreme Bike, primo Master 5, Montella Elio, Cicloò Bike Team, primo Master 6, Panagrosso Ferdinando Cicloò Bike Team, primo Master Over, Simeone Vito, Cicloò Bike team, primo categoria Open.

Nella gara femminile prova maiuscola per l’atleta di casa Rossella Diezzo, Rokka Bike, che conquista la classifica assoluta femminile e la categoria Master Woman 1, mentre seconda giunge la palmese d’adozione Aneta Adamska, Federal team Bike, ma prima Master Woman 2. Terza assoluta conclude Sorrentino Anna ,Federal Team Bike.

Sul percorso ridotto, si conclude in volata la gara delle categorie giovanili con l’Esordiente Grammegna Alfonso, Team D’Aniello che vince in volata sull’Allievo Grimaldi Elio, Cicloò Bike Team. ed ancora Palmese Andrea, Visciano MTB, conclude secondo categoria Allievi e Ciccone Luigi, Cicloò Bike Team terzo. tra gli Esordienti invece Antonelli Alberigo, Cicloò Bike Team, conclude secongo e Piteo Luigi GS Moiano terzo. Nella speciale categoria dedicata alle E- Bike vince Minelli Rosario, Passion Bike su Baldi Luigi e Gaeta Carmine entrambi porta colori del team Linea Bici.

Al termine della cara il consueto pasta party le premiazioni ed i ringraziamenti che il presidente del GS Moaino Gianni Morzillo ha voluto estendere a tutti i volontari di Moiano e Luzzano alle autorità civili ed al  sindaco di Moiano Giacomo Buonanno ed a tutti gli sponsor che hanno partecipato per la riuscita dell’evento.

Classifiche complete

Prossima prova il 19 marzo con la Granfondo Valle del Sele a Contursi Terme (SA).

IT - 728x90

Share this:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *