GimondiBike 2016: i campioni pronti ad invadere Iseo!

Comunicato stampa

Si delinea il campo dei partenti della gara internazionale MTB in programma domenica 25 settembre a Iseo (BS). Sono quasi 1.500 gli iscritti e tra gli agonisti tanti nomi di spicco del panorama nazionale e internazionale off-road.

arrivo_porro

Manca ormai pochissimo alla giornata di domenica 25 settembre, giorno della grande sfida della GimondiBike Internazionale, e tra i quasi 1.500 atleti iscritti alla prestigiosa gara MTB internazionale di Iseo (Bs) ci sono anche numerosi campioni.

Vincitori delle passate edizioni e atleti titolati che impreziosiscono il parter di partenza della manifestazione bresciana. Il primo osservato speciale non può che essere il campione uscente, Samuele Porro (Team Trek – Selle San Marco), intenzionato a battere un nuovo colpo nel finale di stagione. Ovviamente presente al gran completo la Bianchi Contervail del presidente Felice Gimondi. La formazione celeste schiererà al via tutti i suo grandi calibri con l’altoatesino, ex tricolore e campione del mondo Under 23 del cross country Gerhard Kerschbaumer, il giovane talento ceco Jan Vastl, ma soprattutto il francese Stephan Tempier che cerca la rivincita dopo il secondo posto di un anno fa.

La schiera degli avversari è qualificata e agguerrita: da tenere d’occhio i colombiani Jhonnatan Botero Villaga (Torrevilla Bike) e Leonardo Paez (Olympia Polimedical), quest’ultimo vincitore della gara nel 2013.

Correndo in casa vorranno sicuramente fare bene il campione italiano Marathon Juri Ragnoli (Scott Racing Team) e Daniele Mensi (Soudal Parkpre), entrambi bresciani. Altri nomi di spicco sono quelli del belga ed ex iridato Roel Paulissen (Torpado Factory Team) e degli azzurri Michele Casangrande (Team Corratec – Keit), Andrea Righettini (Torrevilla Bike), Maximilian Vieider (Torrevilla Bike), Martino Fruet (Team Lapierre – Trentino), l’ex stradista Cristiano Salerno (Scott Racing) e Marzio Deho (Olympia Polimedical).

Al via anche il campione italiano cross country degli Juniores Matteo Cucchi (Team NOB Selle Italia).

In campo femminile sfida altrettanto appassionante. Seconda nel 2015, plurivittoriosa di stagione, vuole centrare il bersaglio grosso la lituana Katazina Sosna (Torpado Factory Team). La schiera delle italiane conta sull’orobica e campionessa d’Italia cross contry delle Under 23 Chiara Teocchi (Bianchi Countervail), Serena Calvetti (Team Corratec – Keit), Anna Oberpalaiter (Team Lapierre – Trentino) e Mara Fumagalli (Torrevilla Bike).