GF della Val di Merse: sale l’attesa per la gara in terra di Siena

Comunicato stampa

Come da tradizione gli organizzatori della Granfondo della Val di Merse,  gara di apertura del circuito IMA SCAPIN – ALL STAR MTB, seconda tappa del challenge regionale MTB TOUR TOSCANA, e da quest’anno seconda prova del circuito inter regionale APPENNINO SUPERBIKE puntano a offrire ai biker una manifestazione di assoluto rilievo, confermando le novità introdotte lo scorso anno ma cercando di migliorarla ulteriormente.

Ecco le principali novità:

PERCORSO

Il percorso della manifestazione senese, sempre apprezzato dai bikers sia per scenari che per caratteristiche tecniche, è stato ulteriormente modificato, confermando le migliorie introdotte con l’edizione del 2015 ma riproponendo, seppur a fine percorso, il transito esterno e interno al borgo di Torri con un percorso nuovo ed estremamente scenografico, anche seguendo le indicazioni, i desideri di chi lo ha affrontato nelle edizioni precedenti.

In partenza ci sarà un trasferimento di circa 4 km su asfalto per evitare la prima salita di Torri e Poggio di Galignano, che nelle edizioni passate aveva evidenziato forti rallentamenti; questa modifica ha permesso una pedalata meno difficoltosa.

La prima salita degna di nota sarà la panoramica di Montestigliano, un must per la granfondo toscana, che introdurrà ai viali cipressati per poi infilarsi nei boschi del Poggio di Siena Vecchia dove si riprenderà in parte il percorso abituale.

Intorno al trentesimo km i partecipanti dovranno confrontarsi con le vertiginose pendenze del Muro del Gallo, 50 metri di strada di bosco riaperta di recente durante i lavori di manutenzione del percorso che l’anno scorso fu domata per primo dall’atleta aretino Forzini che si arrampicò sul muro senza mettere piede a terra.

I volontari del G.C. Val di Merse, dell’Associazione di Protezione Civile La Racchetta e delle squadre dei cacciatori locali continuano a lavorare con grande impegno alla manutenzione del percorso per consegnare alle centinaia di bikers che si riverseranno in Val di Merse un tracciato degno della tradizione che da sempre contraddistingue la manifestazione senese.

PACCO GARA:

Come da tradizione, e per garantire il marchio “Terre di Siena green” di cui la manifestazione è l’unica ad essere stata insignita nel panorama provinciale, il pacco gara sarà composto in gran parte da prodotti di filiera corta, offerti dalla Bottega di Stigliano.

ORARIO DI PARTENZA

Confermata l’anticipazione introdotta nel 2015: la manifestazione prenderà il via alle ore 9.30.

CENA SPETTACOLO

Grande conferma sarà la cena cabaret del sabato sera al Circolo ARCI con musica dal vivo.

Tutti i dettagli sul sito www.rosiabike.it oppure rivolgendosi all’infoline 338 6762818 – 349 6130961.

Sarete tutti benvenuti in Val di Merse per partecipare a una manifestazione che siamo sicuri vi sorprenderà!