Gehbauer e Kerschbaumer sul podio alla Bardolino Bike

Comunicato stampa

 

Buona prova di squadra per il team Bianchi i.idro DRAIN con cinque atleti nei primi otto. Teocchi quarta fra le donne 

Finale thrilling per la Bardolino Bike, gara di 42 km disputata a Bardolino (Verona) domenica8 marzo, con Alexander Gehbauer e Gerhard Kerschbaumer del Bianchi i.idro DRAINin lotta fino alle ultime curve per il successo finale. Gehbauer e Kerschbaumer hanno completato il podio piazzandosi rispettivamente secondo e terzo alle spalle del vincitore Michele Casagrande.

GehbauerBardolino

BUONA PROVA DI SQUADRA
Gehbauer è giunto al traguardo con un distacco di soli quattro secondi da Casagrande, chiudendo in 1.38’34”. Buona prestazione anche per Kerschbaumer, arrivato sotto lo striscione ad appena 4″ dal suo compagno di squadra austriaco. L’esordio positivo del team Bianchi i.idro DRAIN è stato confermato dal quinto posto dell’Under 23 Jan Vastl (a 17″ da Casagrande), dal settimo di Tony Longo (a 34″) e dall’ottavo di Leonardo Paez (a 47″). Chiara Teocchisi è piazzata quarta nella gara femminile vinta da Daniela Veronesi. Gehbauer, Kerschbaumer e Vastl sono equipaggiati con Methanol 29.1 SL, Paez con Methanol 29.1 FS, Longo e Teocchi con Methanol 27 SL.

KerschbaumerBardolino

JUNIOR TEAM: ROSSI QUINTO
Sempre domenica, lo junior Giorgio Rossi si è piazzato quinto su Oltre XR.1 nella gara su strada vinta da Nicolò Brescianini (equipaggiato con il modello Bianchi Sempre Pro) a San Paolo d’Argon, in provincia di Bergamo.

 

(Photo credits: Bettini Photo)

 

www.bianchi.com