GARMIN fenix 2: oltre il GPS, al polso dei trail runner



COMUNICATO STAMPA – Un GPS watch sempre più evoluto, sempre più funzionale. fēnix 2 di Garmin è il primo GPS da polso dedicato non solo alla montagna e all’alpinismo, ma soprattutto al trail running. Una vera e propria rivoluzione nel mondo del trail, del trekking, dello sci e addirittura del nuoto sia indoor che in acque libere. Nel fēnix 2 si incontrano funzioni quali LiveTrack (seguire dal computer l’allenamento in tempo reale), stima del dato di VO2max o  dell’indice di SWOLF durante le sessioni di allenamento nel nuoto (efficacia della bracciata). Tramite la funzione Smart Notification è possibile ricevere su fēnix 2 gli avvisi di messaggi di e-mail, sms, chiamate in arrivo e notifiche di calendario dal proprio smartphone.

GARMIN_Fenix_2_img_ (8)

Si può migliorare un prodotto già evoluto? Nel caso di Garmin, la risposta è affermativa, e prova ne è il nuovo fēnix 2, l’evoluzione dell’ormai popolare GPS da polso nato per il trail running, la montagna e l’alpinismo, che oggi guarda a un utente in continua evoluzione.

Il nuovo GPS watch da polso ha un’interfaccia utente ancora più intuitiva ed è immediata grazie al tasto dedicato per accesso ai vari profili preimpostati per singole attività sportive. fēnix 2 si caratterizza per nuove e rivoluzionarie  funzioni che ne fanno uno strumento adatto, per tante  discipline sportive. Dal trail running, all’ escursionismo, dagli sci alllo snowboard, fino al nuoto in mare o piscina,  fēnix 2  potenzia le proprie caratteristiche con oltre 100 campi dati dedicati per le  più diverse esigenze. Fornire agli utenti in tempo reale un feedback sui loro progressi, questo è lo spirito che muove il nuovo fēnix 2, così da aiutarli a raggiungere i loro obiettivi e una forma fisica sempre più perfetta.

Come? Può dare ad esempio suggerimenti per migliorare il proprio stile di corsa analizzando nuove metriche come l’oscillazione verticale del busto ed il tempo di contatto col suolo, oppure guidare un escursionista al sicuro dopo aver letto repentini cali di pressione nel barometro altimetrico tramite la bussola integrata a 3 assi.

GARMIN_Fenix_2_img_ (2)

 «Coniugare il meglio della tecnologia Garmin per il fitness con la massima espressione del know-how delle attività outdoor, questo è il risultato di fēnix 2, un GPS da polso di facile utilizzo e dal design ricercato – ha commentato dott.sa Maria Aprile, Marcom Manager di Garmin Italia – un compagno ideale per tutti coloro che dello sport davvero non possono fare a meno, ovunque essi siano».

Gli utenti potranno utilizzare fēnix 2 sia per gli allenamenti quotidiani, come ad esempio nella corsa trail dove possono analizzare il dato di VO2max, oppure lanciarsi in una sfida contro se stessi ad un passo preimpostato con la funzione Virtual Partner o leggendo la quota e la velocità verticale.

«Inoltre per gli amanti delle escursioni in alta quota abbiamo inserito la funzione  TracBack® che consente di ritornare al punto di partenza ripercorrendo esattamente la traccia dell’andata – conclude Maria Aprile – e questa opzione offre la massima sicurezza quando su un ghiacciaio, scende la nebbia in condizioni di white-out».

La funzione TracBack® riporta sul display in modo chiaro la “giusta” via del ritorno in sicurezza. Tutto ciò restando sempre in contatto con amici e familiari tramite la funzione LiveTrack™: sul computer di casa o sul proprio tablet gli utenti possono vedere dal vivo la posizione, la frequenza cardiaca, il passo, la media velocità ed il tempo trascorso di chi indossa fēnix 2 se collegato ad uno smartphone.

 GARMIN_Fenix_2_img_ (3)

Correre più forte

fēnix 2 è il primo dispositivo che racchiude al proprio interno funzionalità avanzate per il trail-running ed l’escursionismo perché dotato di sensori A.B.C (altimetro, barometro, bussola) e al tempo stesso per l’arrampicata. Una volta indossato mostrerà in tempo reale dati quali distanza, tempo, passo e frequenza cardiaca. Così come il nuovo Forerunner 620, fēnix 2 è in grado di stimare il valore VO2max, cioè la massima capacità di consumare ossigeno durante uno sforzo massimale, e da questo dato riesce calcolare i tempi di recupero tra un allenamento e l’altro. Utilizzando la nuova fascia cardio HRM-Run (opzionale o in bundle), fēnix 2 fornisce interessanti valori relativi alla corsa: oltre alla cadenza, il runner scoprirà il tempo di contatto con il suolo e l’oscillazione verticale, per poter valutare come e dove migliorare la propria tecnica ottimizzando così fatica e velocità. Con la funzione Virtual Partner™, si avrà un valido aiuto per centrare  il proprio obiettivo. Infine l’accelerometro integrato anche nello strumento in assenza di fascia cardio HRM-run, permette di monitorare distanza e passo durante gli allenamenti indoor e su tapis roulant.

Sempre collegato

Grazie alla tecnologia Bluetooth®, fēnix 2 supporta la funzione LiveTrack: con un semplice collegamento al proprio smartphone, amici, allenatori e familiari potranno seguire in diretta, passo dopo passo, allenamenti e competizioni. Al termine, e in modo automatico, la corsa verrà memorizzata su Garmin Connect, la comunità online gratuita in cui è possibile salvare e  pianificare le proprie attività, con la possibilità di condividere dati e risultati sui più importanti social media Garmin Connect si è rifatto il look clicca qua per trovare il tutorial, nuove grafiche e funzioni: http://connect.garmin.com/it-IT/

Oggi sci, domani nuoto

L’interfaccia utente è ancora più intuitiva e permette di passare da un’attività sportiva all’altra con facilità e precisione. Include diversi profili dedicati alle maggiori discipline sportive outdoor, in modo da essere sempre pronti ad analizzare le proprie prestazioni e partire immediatamente a registrare la performance. Non solo corsa, alpinismo e ciclismo, ma anche sci con la modalità Ski-Board e la modalità XC Ski (per il fondo). In particolare con la prima, studiata per lo sci e per lo snowboard, fēnix 2 rileva distanze e tempo in azione, escludendo il tempo in cui si è fermi o su un impianto di risalita; ogni discesa viene rilevata singolarmente, cosicché i dati possano essere analizzati in modo chiaro e preciso. E’ possibile anche estendere il cinturino, permettendo di indossare Fenix 2 sopra la manica della giacca da sci, e di visualizzare i dati in tempo reale.

Nella modalità nuoto (sia in acque libere che in piscina) invece, fēnix 2 rileva e conteggia il numero ed il tipo di bracciate e automaticamente determina lo stile eseguito, oltre al valore di SWOLF, ovvero l’efficienza della nostra nuotata, grazie ad un calcolo tra il tempo, la distanza e il numero delle bracciate compiute per coprire una vasca

Navigare outdoor

Come il suo predecessore, fēnix 2 è dotato di un ricevitore GPS ad alta sensibilità, di un altimetro barometrico di una bussola a 3 assi e la mappa base mondiale precaricata. E’ arricchito di sofisticate funzioni di navigazione che permettono all’utente di pianificare il proprio itinerario, impostando la direzione, ma anche inserendo specifici waypoint (fino a 1.000), punti di interesse (fino a 10.000) che possono poi essere condivisi in modalità wireless con altri dispositivi Garmin compatibili o smartphone, oppure possono essere caricati attraverso Garmin BaseCamp™ e l’app Garmin Base Camp Mobile*.

Robusto, elegante e smart

Pensato e ideato per resistere alle condizioni atmosferiche più estreme, fēnix 2 unisce un cassa in acciaio rinforzata  per resistere  agli urti rivestita in PVD, ad un display bombato in vetro minerale antigraffio e impermeabile fino a 50 metri di profondità. È dotato di un ampio schermo LCD con modalità negativa e retroilluminazione a LED rosso. Quando la funzione GPS è attivata, fēnix 2 ha un’autonomia fino a  50 ore e fino a cinque settimane in modalità orologio. Tramite la funzione Smart Notification può essere associato (attraverso Bluetooth Low Energy) a iPhone 4s e superiori: per ricevere e-mail, sms, chiamate in arrivo e notifiche di calendario con testo per esteso.

 GARMIN_Fenix_2_img_ (6)

Telecomando per action Cam VIRB e funzione Jumpmaster per il paracadutismo.

fēnix 2 può accendere e spegnere la registrazione video/foto come un telecomando per l’action cam VIRB di Garmin tramite la connessione wireless ANT+. Durante un lancio col paracadute in tecnica statica, HAHO, HALO, oltre a leggere i dati di rateo planata, con fēnix 2 si potrà governate la serie di action cam VIRB con una semplice pressione del pulsante di registrazione, senza perdere i momenti più salienti.

Compatibile con tecnologia ANT+™ e quindi con il sensore di temperatura tempe™, il sensore di velocità/cadenza e il misuratore di potenza Vector™. Sempre tramite ANT+, fēnix 2 può funzionare come telecomando per avviare o fermare la registrazione  utilizzando la action cam Virb Elite.

fēnix 2 sarà disponibile a partire da marzo 2014 ad un prezzo consigliato al pubblico di 399,00 Euro e di 449,00 Euro in versione Bundle performer con fascia cardio HRM-run.

 

* (solo per IOs  da IPhone 4s in poi)

 

Per informazioni: www.garmin.com/it

Summer Sale wk28 - 728x90  
 
 

Share this:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *