Franzoi e Teso battezzano la 1^ Rosa Bike Race




Comunicato stampa

c9aca9f6-9f94-4387-861c-16effe85b9fe_medium_p

Pronostici rispettati nella prima edizione del “Rosa Bike Race” svoltasi a Rosolina Mare, in provincia di Rovigo. Ad aggiudicarsi l’appuntamento, organizzato dal Gruppo Sportivo Porto Viro con la collaborazione dell’Amministrazione Comunale e la regia del presidente Andrea Santon e del sindaco Franco Vitale, è stato l’ex iridato del ciclocross a Monopoli (Bari) nel 2003, Enrico Franzoi, portacolori del Team Damil-GT Trevisan di Vicenza.

Il corridore mestrino, che è nato a Venezia l’8 agosto del 1982, al termine di una gara tiratissima alla quale hanno partecipato oltre 150 concorrenti, ha preceduto allo sprint di 4″56 gli altri Elite Marcello Pavarin (Bottecchia Factory Team) e di 26″50 il compagno di scuderia al Team Damil-GT Trevisan, Thomas Paccagnella (nella foto il podio). Primo tra gli Under, ma settimo nella classifica Open, l’emiliano Samuele Silla Gilioli (Team Barba).

Tra le Donne, invece, affermazione dell’altra veneziana e più volte vincitrice del prestigioso Trofeo d’Autunno, Alessandra Teso (Sorriso Bike Team) che ha distanziato di 1’27″38 la friulana Paola Maniago (Cycling Team Friuli) e di 4’00″72 la padovana Elena Pomes (Ciclistefanelli).

Vincitori delle altre categorie sono stati il veneziano Cristian Giusti (Team Velociraptors) e la trevigiana Alessia Nespolo (Velo Club Meduna), tra gli Juniores; quindi il veneziano Nicola Marson (Sorriso Bike Team), il rodigino Mirko Furlan (Adria Bike), il pordenonese Andrea Tonel (Team Friuli Sanvitese), gli altri lagunari Luca Kogler (Sorriso Bike Team) e Massimo Cucco Boscolo (Salese Factory Team), il rodigino Nicola Gazzetta (Porto Viro) e ancora un veneziano, Maurizio Borsato (Bicimania 1957 Frescada Mestre), rispettivamente tra i MasterElite, 1, 2, 3, 4, 5 e 6+.

Le gare, seguite dal pubblico delle grandi occasioni, si sono svolte su un circuito spettacolare lungo oltre 9 km ed hanno portato alla ribalta i portacolori dei club lagunari.

UOMINI OPEN: 1. Enrico Franzoi (Team Damil-GT Trevisan) in 1h19’19″06; 2. Marcello Pavarin (Bottecchia Factory Team) a 4″58; 3. Thomas Paccagnella (Team Damil-GT Trevisan) a 26″50; 4. Rafael Visinelli (Bottecchia Factory Team) a 33″07; 5. Mattia Rossi (Torpado Sudtirol) a 38″77.

DONNE: 1. Alessandra Teso (Sorriso Bike Team) W2 in 1h10’12″68; 2. Paola Maniago (Cyclint Team Friuli) W2 a 1’27″38; 3. Elena Pomes (Ciclistefanelli) W2 a 4’00″72; 4. Caterina Tiozzo (Sorriso Bike Team) W2 a 4’03″14; 5. Lucia Gazzetta (Porto Viro) EWS a 5’21″81.

Classifiche complete



Share this:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *