Fox 2017: la nuova cartucca FIT Grip vista da vicino




Quando vi abbiamo presentato la nuova gamma Fox 2017 vi avevamo accennato alla nuova cartuccia FIT Grip, che viene adottata dalle forcelle delle versionientry level Rhythm e Performance.

fox-fit-grip

Si tratta di una nuova cartuccia ispirata al funzionamento idraulico delle forcelle motociclistiche e al sistema a cartuccia sigillata FIT già utilizzato da anni da Fox e che adesso arriva alla sua quarta generazione.

fox-fit-grip-2017

A differenza delle altre cartucce FIT, questa nuova cartuccia si basa su un IFP (Independent Floating Piston – Pistone Indipendente Flottante) che in sostanza utilizza una molla invece di una classica membrana che fa da compensazione per il pistone interno della cartuccia che si occupa di gestire la frenatura in compressione. Il sistema, inoltre, consente anche di spurgare l’olio in eccesso attraverso una porta appositamente progettata che si trova nella parte superiore della forcella.

fox-fit-grip-purge

L’immagine seguente descrive i dettagli costruttivi della cartuccia. Una delle parti fondamentali è appunto il pistone flottante (IFP), il quale è collegato all’asta mediante uno snodo che gli consente di modificare leggermente la sua posizione durante la corsa della forcella per avere sempre la posizione migliore in funzione delle eventuali flessioni della cartuccia e riducendo al minimo gli attriti interni (un po’ come accade con il pistone delle forcelle Formula).

fox-fit-grip-2017-partes

Per quanto riguarda le regolazioni esterne, la FIT Grip offre due opzioni. Nelle forcelle versione Performance vi sono le tre posizioni classiche (Open, Medium e Firm) con 5 scatti intermedi tra ogni posizione per un totale di 13 scatti. Le forcelle versione Rythm presentano invece solo due posizioni (Open e Firm) senza nessuna posizione intermedia.

fox-fit-grip-2017-ajustes

Le forcelle in versione Rhythm sono disponibili solo OEM, ovvero solo montate di serie sulle mountain bike in vendita mentre le versioni Performance sono disponibili sia OEM che in aftermarket.

Maggiori informazioni su ridefox.it.



Share this:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *