Enduro World Series – #8: Oton e Ravanel si impongono a Finale Ligure, il titolo a Sam Hill

Con la seconda giornata di oggi a Finale Ligure si è concluso il week end italiano di enduro e con esso anche la stagione 2017 dell’Enduro World Series. Una stagione che incorona Sam Hill e Cecile Ravanel campioni 2017 e se per la Ravanel non c’erano tanti dubbi già dalle prime tappe dell’anno, per Sam Hill il successo è stato incerto fino alla fine, con l’australiano tre volte Campione del Mondo di downhill che è riuscito oggi in Liguria ad imporsi sul principale avversario, Adrien Dailly.

37347426382_e781ac9244_h

Dopo la prima giornata di ieri, che si era conclusa con Damien Oton e Cecile Ravanel al comando, la giornata di oggi non ha riservato molte sorprese, con Oton che pur non vincendo oggi nessuna prova speciale si è confermato vincitore della gara, con un vantaggio di oltre 14 secondi su Martin Maes, vincitore oggi di due speciali. Terza posizione per uno stracontento Sam Hill che, nonostante una ultima prova speciale non molto brillante è riuscito a precedere in classifica assoluta il suo avversario principale nella corsa al titolo, Adrien Dailly, ottenendo così punti sufficienti alla conquista del titolo 2017. Quarto posto quindi per Dailly seguito da Thomas Lapeyrie.

36707599373_6364d1ca13_h

Miglior italiano in questa gara si conferma Marco Milivinti, che ottiene il 13° posto finale. Più dietro,nelle prime 100 posizioni, troviamo il sammarinese Nicola Casadei 35°, quindi Johannes Von Klebelsberg 44°, Vittorio Gambirasio 47°, Marcello Pesenti 53°, Matteo Berta 54°, Denny Lupato 67°, Alex Lupato 71°, Davide Sottocornola 85°, Tobia Poloni 88°.

max_Men_Final_119557

Tra i Master 40+ Bruno Zanchi conferma le ottime prestazioni di ieri concludendo al 2° posto finale, 4° posto invece per Martino Fruet. Tra gli Under 21 si segnala il 9° posto di Mirco Vendemmia.

In campo femminile chiude in bellezza Cecile Ravanel, conquistando ancora una vittoria e con essa il titolo di campionessa 2017. Dietro la francese al 2° posto troviamo la connazionale Isabeau Courdurier, vincitrice oggi di una prova speciale e davanti a Anita Gehrig, Katy Winton e Carolin Gehrig.

37120859570_00553af445_h

La miglior italiana è Laura Rossin che riesce ad entrare nella top ten con il 10° posto, seguita da Eleonora Farina che a causa di qualche problema nella penultima speciale non riesce a confermare le prestazioni di ieri. Più dietro in classifica troviamo Federica Casini 29° e Irene Savelli 31°.

max_Women_Final_693615

Classifiche complete

37329899276_51aa376088_h 37329898206_5a9c728efc_h 36707600453_d01f93f150_h 36707599513_f16a79f36c_h 36688518093_8d2861430b_h 36668582524_4b015f2027_h 23525582098_fee80035a2_h

IT - 728x90