Enduro Race – #4: Giorgio Righi in chiusura a Pieve S. Stefano

Comunicato stampa

Gran finale per l’Enduro Race domenica 12 giugno a Pieve Santo Stefano (AR): la gara organizzata da cicli ERREPI, alla sua settima edizione, era l’ultima di questo campionato, rinominato da alcuni “Enduro Rain” visto che su 4 prove 3 si sono corse sotto l’acqua!

E infatti, già dai giorni precedenti il meteo non aveva fatto presagire niente di buono, probabilmente questa è la causa di un numero di partecipanti più ridotto rispetto alle altre tappe: solo 130 atleti al via e 93 quelli che hanno finito la gara resa molto impegnativa dal fango e dalle rocce molto scivolose.

Tre le Speciali, per un dislivello totale di 1000m e 30 km, anche quest’anno le PS sono state riviste e migliorate, poi a causa della pioggia la terza, quella più tecnica, è stata annullata e la gara è rimasta valida sulle prime due, PS1 il Canalone e PS 2 il Murlo.

Alla fine è un Giorgio Righi della Bad Skull in splendida forma a salire sul gradino più alto del podio, Andrea Paoloni di Mondobici al secondo posto ed il simpaticissimo Andrea Pirazzoli (“Faggia”) al terzo posto.

immagine

Questa non è stata solo una gara ma una vera festa che chiudeva il campionato Enduro Race. Le premiazioni della gara e del campionato si sono svolte in piazza dove era allestito palco e tendone con musica e per tutti gli atleti pasta e birra gratis.

Per l’assoluta del circuito 2016 il nuovo King è Andrea Paoloni e la Queen Ania Bocchini; premiati i primi tre di ogni categoria ed anche tanti premi a sorteggio per chi ha partecipato a tutte e quattro le prove.

endurorace-final

Si chiude così il campionato Enduro Race, ringraziando chi si è impegnato ad organizzare le manifestazioni ma anche tutti quelli che vi hanno partecipato ed infine tutti gli sponsor.

Classifiche complete della gara qui.

Classifiche del circuito qui.