Endurance Tour – #6: l’ottavo successo della Urcis 6H




Comunicato stampa

La conclusione dell’ottava edizione della Urcis 6h è racchiusa in una parola: GRAZIE.

Grazie a tutti i ciclisti che si sono sfidati tutto il giorno sui sentieri dell’Oglio, grazie a quelli che nel giro di lancio chiedevano quanto fosse lontano il Ristoro di Mezzo, a chi, imperterrito, continuava nonostante le sbucciature dovute ad una caduta, ai ciclisti che fermavano il loro gruppo per una birra in compagnia, a tutti coloro che sono arrivati a braccia alzate sul traguardo o che a braccia alzate hanno festeggiato sul podio.
unnamed-3
unnamed-2Ecco un po’ di numeri: oltre 700 iscritti, 665 ciclisti al via alle 15 di sabato 1 ottobre, 500 e rotti accompagnatori, 2 speaker eccezionali, 6 ore ininterrotte di sorrisi sui vostri e sui nostri volti, 20 ragazze impegnate a servire la cena, 150 tavoli imbanditi, 1300 porzioni di spiedo spazzolate, 600 litri di birra ingurgitati, un solo gruppo sportivo dietro a tutto questo: G.S. CROCE VERDE ORZINUOVI.
La classifica finale decreta l’ennesimo successo dell’ASD MTB Santa Marinella in una gara di endurance, i fortissimi Mariuzzo Gianfranco-Piva Manuel-Cusin Simone hanno prevalso sulla squadra di casa, il Pedale Orceano AB Energy, terzo posto per Mai una Gioia-Five Team.
Fra i team a due componenti vittoria per l’ASD Nuvolera Bike di Arici Simone e Alessandro Filippini, Bici Bike Racing Team e Cycling Team Cortefranca completano il podio.
Dominio incontrastato del solitario Lorenzo Bedegoni(ASD MTB Santa Marinella), sedicesimo assoluto sul traguardo fra i 260 solitari in gara, secondo e terzo rispettivamente Simone Fiore eLorenzo Borgi.
unnamed-1
Tra le donne, Beatrice Lischi(G.S. Mania delle Due Ruote) vince di qualche minuto sulle inseguitrici Valentina Di Candia (G.S. Croce Verde Orzinuovi) ed Elisabetta Dani(ASD MTB Santa Marinella); tra i team femminili, successo per le Wonder Woman (Mussa Barbara-Kuznietova Alla-Grotti Adriana)
Tutte le classifiche complete con il dettaglio dei vincitori di categoria sono a questo LINK.
Una giornata spettacolare sotto tutti i punti di vista: il clima caldo per tutto il giorno, la correttezza dei ciclisti, la cura della P.A. Croce Verde Orzinuovi per i feriti, la voglia di concludere con gioia, sotto il tendone, le fatiche di 6 ore in sella (le numerose bottiglie di spumante recuperate ne sono la prova) ed i saluti e i ringraziamenti di tutti.
unnamed
Ancora una volta: GRAZIE!

Share this:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *