Endurance Tour – #1: una partenza fantastica con la 360 minuti del Ticino




Comunicato stampa

Grazie alla splendida organizzazione della terza edizione della “360 minuti del Ticino” svoltasi sabato scorso a Golasecca (VA) l’ottava edizione del circuitoEndurance Tour ha avuto un ottimo avvio.

unnamed

La terra di Insubria e il parco del Ticino si sono vestiti a festa per l’occasione, il resto lo ha fatto la bella giornata di sole; oltre 450 bikers provenienti da tutta Italia alla prima tappa del circuito nazionale di riferimento per quanto riguarda le sei ore.

Il collaudato Comitato Organizzatore “MTB Evaloon” e “ASD SKorpioni” ha predisposto tutti i servizi di accoglienza con la solita efficacia ed in più, lavorando incessantemente il giorno prima, ha proposto una variante al percorso originale inserendo un tratto denominato “il cavallino” che ha colto di sorpresa chi aveva già provato il tracciato.

Percorso un po più arcigno rispetto alle scorse edizioni 9,5 km per un dislivello di 170 m a giro che ha riscontrato pareri positivi da tutti i partecipanti.

Sotto il profilo agonistico, la prima tappa dell’E.T. ha avuto un livello partecipativo incredibile; bastava leggere i nomi degli iscritti già prima della partenza per capirlo: Mariuzzo, Pasquali, Colombo, Benato, Piermatteri sono solo alcuni di essi fra i tem; Mainardi, Bedegoni,  Zambelli, Borgi, Pellegrini, altri fra i solitari.

unnamed (1)Qualche migliaio di vittorie in diversi campi gara degli ultimi anni e in tutti i format.

Fra tutti ha prevalso la forza e l’esperienza del “Team S.Marinella” (Mariuzzo, Benato, Ambrosi) capitanata da Gianfranco, secondo dopo secondo, ha accumulato i 5 minuti di vantaggio sul team “Aquadro2 attacchers”, al terzo posto il team “I-mec”.

Fra i team a due componenti confermano il successo della passata edizione i friuliani del “Team Zerobike” (Fabbroni, Fattori) al secondo posto HR Team (gruppo più numeroso in gara) terziEffeKappa.

Esordio della categoria “Lui & Lei” new entry del circuito con ben otto coppie in gara; a vincere sono stati Manuel Piva e la bellissima compagna di team e di vita Elisa Cappellari Team Colli Euganei, fra l’altro il duo misto si è classificato al terzo posto assoluto fra tutte le coppie, secondi  il Team Hersh terzi Hotel Sereno Team. Da annoverare la presenza degli ospiti elite R. Catteneo e V. Mariani.

Team femminile ad appannaggio delle skorpioncine Roberta Frigeri e Laura Caldiroli con al secondo posto le bimbe del team HR Alice e Marcella Ballarè.

Capitolo solitari; fra le donne due le categorie con la vittoria fra le Miss della terribile ragazzina di Livorno Beatrice Lischi (Mania delle due Ruote) su Cingolini Martina (Friesen Team), terza Sabrina Piaggi (ASD Oltrebike)

Paola Brazioli vince la categoria F1 Lady con Cristina Bertuletti seconda e Lotterio Michela terza.

unnamed (2)Quattro le categorie solo maschili:

M1 Junior va a Montemurro Giovanni (Team 2×2 Brenna) che si aggiudica anche il Gran Premio Mirko Pellegrini istituito dopo la tragica scomparsa di qualche mese fa, commovente la premiazione in presenza della mamma Cinzia e del fratello Niki, al secondo posto Marchesi Alessandro (Rampikossola) terzo Rugna Matteo (Team Valtellina)

Mattatore di giornata, primo fra tutti i solitari e vincitore della propria categoria M1 Senior è Lorenzo Bedegoni (Team Bruciati) che indossa anche la maglia di leader fra tutti i solitari griffata Aquadro2 e GrigioCarbonio, impressionante il suo ritmo gara, al secondo posto Emanuele Colombo (Team Biciaio), terzoIacoponi Dario (Cicli Avis Rosignano).

unnamed (3)

M1 Master al vincitore della scorsa edizione Mainardi Andrea (Team S.Marinella) segue Zambelli Alberto (Manuel Bike) terzo Raineri Mauro (Giangi’s team)

Fra i meno giovani, nel M1 Gentlmen si impone ancora una volta il team S.Marinella con Claudio Pellegrini, il suo compagno Lorenzo Borgi è secondo, al terzo posto Fabio Giammarchi del CO Carrara.

Le classifiche complete le trovate su Otc srl – My Sdam a questo LINK.

Le foto della gara saranno caricate quanto prima sui gruppi socil Facebook.

L’appuntamento con la seconda tappa del circuito Endurance Tour è per il 04 giugno prossimo in terra senese.

La settima edizione della 6h del Bacoco’s è in rampa di lancio, bellissimo lo scenario che accompagnerà tutti i partecipanti e accompagnatori, Monticianosorge al centro della provincia di Siena e offre la sana ospitalità del popolo toscano ma anche veri gioielli da visitare; uno per tutti l’Abbazia di San Galgano con la famosa spada nella roccia.

Che dire, se vi siete divertiti, avete subito un’altra possibilità, manca poco.

Restate con noi e ……… Chi ci segue si diverte!!!

www.endurancetour.it

Share this:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *