Commenti disabilitati su El Reto del Quetzal – #3: Cattaneo e Longo terzi per un errore di percorso

El Reto del Quetzal – #3: Cattaneo e Longo terzi per un errore di percorso




 

Comunicato stampa

Longo_CattaneoDopo i successi conquistati nelle prime due tappe, Johnny Cattaneo e Tony Longo salgono sull’ultimo gradino del podio nella terza frazione de «El Reto del Quetzal», frenati da un errore di percorso. I capitani della Wilier Force, nonostante ciò, mantengono saldamente la leadership della gara a tappe in corso di svolgimento in Guatemala, che tra i master vede ancora al comando il duo composto da Massimo Debertolis e Dax Jaikel, secondi assoluti nella tappa più lunga e spettacolare delle cinque in programma, disputata sugli altipiani Guatemaltechi.

Cattaneo e Longo vengono traditi da un errore di percorso, complice la non perfetta segnaletica, ma riescono comunque a chiudere al terzo posto a 46 secondi dai vincitori di giornata e a confermarsi al comando della classifica generale con un vantaggio più che rassicurante. I primi a tagliare il traguardo al termine degli 86 chilometri del percorso, caratterizzato da ben 2500 metri di dislivello positivo, sono Jonnathan Carballo ed Eddy Perez (Cbz Asfaltos-7C-Pivot), che fermano il cronometro sul tempo di 5h02’21”. Cattaneo e Longo chiudono terzi e pagano un ritardo di 46 secondi dai vincitori, che nella generale rimangono però attardati di oltre 12 minuti rispetto ai due forti biker della Wilier Force.

Ottima la prova offerta dall’ex campione del mondo marathon Massimo Debertolis, che assieme al compagno di squadra Dax Jaikel riesce a conquistare uno splendido secondo posto di tappa a ridosso dei primi e si conferma leader tra i master.

Classifiche complete

Ad attendere Longo, Cattaneo e Debertolis, ora, c’è la quarta e penultima frazione de «El Reto del Quetzal», tutt’altro che da sottovalutare: saranno 56 i chilometri da percorrere, con 2500 metri di dislivello e arrivo in quota a 3100 metri.

IT - 728x90

Share this:

Articoli correlati