Ecco il nuovo Rally MTB Italian Cup

Comunicato stampa

unnamed

Si raccolgono in un unico circuito i tre neonati Rally in MTB, che porteranno i partecipanti e scoprire i sentieri delle Alpi Biellesi, del Monte Amiata e dell’affascinante isola d’Elba.

La formula è tanto semplice quanto efficace, ovvero quella del rally automobilistico. Ogni manifestazione si baserà su due giorni, il sabato e la domenica, dove verranno proposti due percorsi di circa 35/40 chilometri l’uno, all’interno dei quali verranno definiti dei tratti cronometrati, le Prove Speciali, intervallate da tratti non agonistici, i Trasferimenti.

In ogni prova speciale il partecipante avrà un orario di partenza già assegnato. Non potrà partire prima di tale orario, e se partirà in ritardo, il tempo gli verrà preso dall’orario indicato sulla tabella di partenza. Pertanto non saranno importanti solo le Prove Speciali, ma gli stessi Trasferimenti diventano prove di regolarità.

Le Prove Speciali includeranno salite, discese e tratti in piano. Saranno di fatto dei percorsi di Cross Country e, a differenza dell’Enduro, non serviranno bici o protezioni particolari.

La formula è studiata per dare la giusta vena agonistica, ma potersi anche godere gli spettacolari panorami nei tratti di trasferimento .

La prima tappa di ogni gara, partirà alle ore 12.00 del sabato, per permettere un facile raggiungimento della località da parte dei concorrenti. La seconda tappa partirà la domenica mattina alle 9.00, in modo di terminare presto e potere procedere velocemente alle premiazioni, favorendo il rientro dei partecipanti nelle proprie abitazioni. La tappa più impegnativa sarà quella del sabato.

Ogni Rally è da considerarsi come una cronometro individuale. Gli orari di partenza della seconda tappa di ogni gara saranno stilati in senso inverso ai tempi ottenuti nella prima giornata, in modo di fare partire per primi i più veloci, favorendo un percorso il più possibile libero.

Le iscrizioni delle singole manifestazioni apriranno 30 giorni prima della stessa, alla quota di 50 euro fino al sabato precedente, quindi con un aggravio di 10 euro fino al giorno precedente la gara. Per favorire la generazione delle tabelle orarie di partenza non saranno ammesse iscrizioni in loco.

Per prendere parte al Rally MTB Italian Cup, sarà necessario abbonarsi in un’unica soluzione.L’abbonamento, oltre a dare accesso alle classifiche generali, offre anche uno sconto del 20% sul computo delle tre quote. Saranno infatti sufficienti 120 euro, invece dei 150 previsti iscrivendosi alle singole prove.

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito dedicato, così come il regolamento e la pagina per le iscrizioni.

Segui la il Rally MTB Italian Cup anche su Facebook