È partita da Lonate Ceppino l’attività formativa di IMBA Italia per il 2017




Comunicato stampa

Trail Building Workshop Lonate Ceppino_photo curtesy ASD Emissioni Zero-IMBA Italia (4)

Si è svolto domenica 5 febbraio 2017 a Lonate Ceppino, come da programma, il primo Trail Building Workshop 2017 di IMBA Italia (https://www.imba-italia.org/corsi/corsi-di-trailbuilding-per-costruire-sentieri-mtb/) che da il via alla stagione di formazione in programma dalla Sede italiana della no-profit americana che si occupa di sostenere e promuovere lo sviluppo dei sentieri per mountain bike nel mondo (https://www.imba-italia.org/che-cosa-e-imba/).

Ospiti dell’Agriturismo La Rondine, i tredici iscritti al corso si sono ritrovati a Lonate Ceppino per prendere parte al primo appuntamento di IMBA Italia con la formazione del 2017.

Nello specifico, un seminario giornaliero sul trail building e sulle tecniche da utilizzare non solo per realizzare dei sentieri ex novo, ma anche per migliorare la fruibilità di sentieri già esistenti.

Al seminario non hanno preso parte solo addetti ai lavori [come i soci dell’ASD Emissioni Zero per esempio, nda] ma anche professionisti di settori “estranei” a quello specifico della mountain bike, che hanno partecipato con l’interesse di allargare i propri orizzonti, in vista magari di qualche nuovo progetto da proporre a potenziali clienti.

Tra gli addetti ai lavori partecipanti, tre ragazzi del Valceresio Bike (www.valceresiobike.it) , associazione sportiva del varesotto che sta già operando su alcuni sentieri nel Comune di Cuasso al Monte.

Presenti all’appello, anche gli operatori del Bike Park Spiazzi di Gromo (https://www.spiazzidigromo-downhill.it/) e un ragazzo proveniente dalla vicina Svizzera che, operando già con una sua impresa di lavori forestali e aree verdi, ha partecipato con lo scopo di poter offrire poi un servizio aggiuntivo per i propri clienti: la realizzazione o la manutenzione di sentieri per mountain bike. Nella vicina Svizzera infatti, si stanno stanziando moltissimi soldi in questo senso, con lo scopo di aumentare l’offerta ricreativa ai turisti che visitano il territorio, e avere il “pezzo di carta” fa la differenza.

Il corso è iniziato puntale alle ore 09.00 e, dopo una breve introduzione sul ruolo di IMBA (in Italia e nel mondo), si è passati subito al sodo andando a scoprire cos’è un sentiero sostenibile secondo IMBA, quali sono le sue caratteristiche, come è strutturato ed i vari perché.

Seguendo l’agenda del corso, si è fatta ben presto l’ora di pranzo. L’attenzione dei partecipanti è stata talmente elevata che gli stessi hanno rinunciato anche alle pause.

Prima del pranzo, c’è stato modo di illustrare anche l’uso dell’inclinometro (o clinometro, strumento necessario al  lavoro del trail builder che deve pianificare la progettazione e realizzazione di un sentiero ex novo), ripreso poi nel pomeriggio con una piccola prova pratica per i partecipanti.

Dopo pranzo, prima di riprendere il seminario, Edoardo Melchiori (Vice Presidente di IMBA Italia, Project Manager dei trail building workshop, e membro del “Board of Directors” di IMBA Europe) ha mostrato ai partecipanti alcuni video, a testimonianza di progetti vincenti che hanno adottato il “metodo IMBA” per portare all’attenzione delle amministrazioni locali le potenzialità e l’impatto economico della mountain bike sul territorio.

Il seminario è così andato avanti poi per buona parte del primo pomeriggio, fino ad approdare alle domande finali e alla foto di gruppo di rito.

Entusiasti dell’esperienza, alcuni dei partecipanti si sono già iscritti alla Trail Building School che si terrà in Val di Sole il 22 e 23 aprile prossimi. Questa volta non si parlerà solo di teoria ma anche di pratica: i partecipanti al corso potranno mettere in pratica quanto appreso durante le lezioni in aula insieme a istruttori internazionali affiancati dallo staff di IMBA Italia.

Per maggiori informazioni riguardo le attività di IMBA Italia, i Trail Building Workshop e la Trail Building School è possibile contattare lo staff di IMBA Italia attraverso il link https://www.imba-italia.org/contatti/.

Per maggiori informazioni sulle attività di manutenzione e realizzazione di sentieri per mountain bike di ASD Emissioni Zero, è possibile contattare la crew “Trail IT” scrivendo una email a trailit@asdemissionizero.com o direttamente a marco@asdemissionizero.com.

(Photo credit: ASD Emissioni Zero e IMBA Italia)

IT - 728x90

Share this:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *