Debutto internazionale del Devinci XC Pro Team

Comunicato stampa

 

Immagine

Primo impegno sui percorsi che contano per il “Devinci xc pro team”. In quel di Maser è infatti iniziato ufficialmente il calendario internazionale del team dei dirigenti Giangregorio e Toccafondi. I primi ragazzi del team a gareggiare sul selettivo percorso di Crespignaga di Maser sono stati Greta Bruguier tra le Donne Open, la quale ha condotto una buona gara dimostrando i progressi fatti durante l’inverno passato e cogliendo la 26^ posizione, insieme a Francesco Bonetto e Andrea Bonfati tra gli Junior Maschili, quest’ultimo ha patito fin da subito l’alto ritmo imposto alla corsa non dimostrandosi ancora all’altezza dei palcoscenici internazionali. Per Francesco giornata sfortunata, visto che sin dal primo giro è stato rallentato da problemi meccanici ed è stato costretto ad una rimonta a partire da oltre la 70esima posizione concludendo alla fine al 36* posto e dimostrando comunque il suo ottimo stato di forma. Si è così arrivati alla gara clou di giornata, quella degli Elite/ UN23 Uomini che vedeva al via diversi dei più forti nomi del panorama internazionale e che vedeva al via per il team “Gigliato” Edoardo Bonetto, Davide Ferrero e Marco Carozzo.

Cambia la gara ma la sfortuna continua a fare compagnia ai ragazzi del team, infatti Marco che fino a quel momento era stato autore di una gara regolare è stato rallentato causa foratura nel corso del 4* giro concludendo 78° assoluto e 37° UN23. Buone invece le prove di Davide ed Edoardo i quali sono riusciti a cogliere rispettivamente un 40° e 49° posto assoluto e rispettivamente 11° e 16° nella classifica UN23, sinonimo di un’ottima preparazione e di un buono stato di forma.

 

Devinci XC Pro Team