CosmoBike Tech Award, l’evoluzione tecnologica corre sui pedali

    Comunicato stampa

    cosmobikeshow_2016_fotoennevi_0768

    Innovazione, materiali all’avanguardia e design avveniristici per la bici e il ciclista del terzo millennio. E-bike multi-terreno con doppia batteria, ma non solo. Dai guanti hi-tech per controllare i device tecnologici mentre si è in sella, all’allenatore virtuale che monitora i parametri biometrici, fino ad una linea di integratori tutta al femminile: l’evoluzione corre sempre più veloce, anche sulle due ruote a pedale.

    A premiarla è CosmoBike Tech Award, il riconoscimento che valorizza l’impegno e gli investimenti nella ricerca applicata da parte delle aziende, selezionate tra le 500 presenti in questi giorni a CosmoBike Show, manifestazione di riferimento in Italia per il mondo della bicicletta, in programma alla Fiera di Verona dal 16 al 19 settembre (www.cosmobikeshow.com).

    Pensate dalla giuria specializzata per essere il più possibile trasversali ed accogliere anche le nuove tendenze tech e lifestyle, sono in tutto otto le categorie che hanno gareggiato: innovazione; qualità del design; qualità tecnica; prodotto green; prodotti per bambini; miglior servizio Bike Friendly; premio speciale della giuria e bike adventure. I vincitori sono stati annunciati ieri, nella giornata inaugurale di CosmoBike Show.

    • Innovazione

    SuperOP, il sistema da braccio che permette di misurare la condizione organica di ogni atleta per poter stabilire il carico di allenamento ideale.

    Menzione speciale a Diiito: i guanti ipertecnologici dotati di comandi speciali e un’app per interfacciarsi con lo smartphone. Permettono di comandare velocemente le funzioni per rispondere alle telefonate, azionare l’action cam ed altri accessori.

    Menzione speciale anche a Doubel3, l’abbigliamento realizzato in materiale speciale ad alta resistenza, traspirante, ideale per la mountain bike.

    • Qualità del design

    Scapin con Kalibra, la bici da corsa con freni a disco e linea aerodinamica.

    Menzione speciale alla bicicletta in fibra di carbonio firmata Sarto, l’artigiano del made in Italy ha elaborato un telaio con soluzioni aerodinamiche e qualità costruttiva di altissimo livello (prezzo di mercato, 11mila euro). E Brooks con il casco cittadino che introduce una canalizzazione interna speciale che garantisce il passaggio dell’aria anche con poche aperture.

    • Qualità tecnica

    Alchemist con le ruote per mountain bike che permettono l’aggancio dei raggi con una base maggiore e non richiedono alcuna foratura sul cerchio.

    Menzione speciale a Zerofactory, lo speciale trattamento per materiali che riduce la rugosità e aumenta la scorrevolezza.

    • Prodotto Green

    Selle Italia con NET, la sella realizzata con materiali riciclati, senza l’utilizzo di colle chimiche e un processo costruttivo ecologico.

    Pro Action con Pink Fit, la linea di integratori pensata per le donne che praticano sport di resistenza.

    • Prodotti per bambini

    Il casco Smiley 2.0 di ABUS per la qualità costruttiva e i dettagli ripresi dai modelli più evoluti pensati per gli adulti.

    • Miglior servizio Bike Friendly

    Europ Assistance, il prodotto assicurativo pensato per chi va in bici.

    Menzione Speciale a Si.Se. con Bellavista e Panorama, il sistema di cartellonistica, orientamento e segnalazione.

    • Premio Speciale della Giuria

    Assegnato all’azienda leader del settore delle marmitte Polini, che a Cosmobike Show presenterà in anteprima mondiale la prima e-bike di sua produzione e a Cycl con WingLights, un impianto di indicatori che rinnova il concetto di sicurezza e segnalazione per le biciclette dal design elegante.

    • Bike Adventure

    É la nuova categoria del premio e che quest’anno vede vincitore Riese&Muller, la e-bike multi-terreno con sistema a doppia batteria elaborato da Bosch.

    Menzione speciale a Bimp’Air che può essere utilizzato per gonfiare gomme, anche tubeless, e ammortizzatori.

    (Photo credit: Foto ENNEVI – fotografi Veronafiere)