Circuito Nazionale Gravitalia – #3: a Bormio la pioggia non ferma Von Klebelsberg e Farina

Comunicato stampa

Il meteo estivo è spesso imprevedibile, soprattutto in alta montagna, e sulle vette di Bormio 2000 per il Round#3 del Circuito Nazionale Gravitalia 2016 il susseguirsi di condizioni differenti non si è risparmiato, con alcuni forti rovesci e delle nuvole basse che hanno limitato la visibilità nella parte alta del tracciato di gara, spezzando la giornata di sole durante la quale si sono volte sia la manche di qualificazione che la manche finale.

La manche di qualificazione si è svolta questa mattina a causa del forte maltempo che ha colpito ieri la località valtellinese con pioggia, grandine e vento forte. In una soleggiata mattina estiva è stato Francesco Petrucci (Team Cingolani) a staccare il tempo più basso delle qualifiche nella categoria Agonisti Uomini, seguito a 1 secondo e 36 centesimi di distacco da Loris Revelli (AB Devinci Italy). Terza posizione per il giovanissimo Giacomo Masiero (3 Stars).

rd3_danilo_petrucci_mattina
Nella categoria Agoniste Donne la più veloce i qualifica è stata Eleonora Farina (Rifar Mondraker) che ha staccato di 6 secondi e mezzo Alia Marcellini (Team Cingolani). In terza posizione Rosaria Fuccio (Ancillotti Factory Team). Nella categoria Amatori Donne è Sara Mologni (Scout NukeProof) a segnare il tempo più basso, davanti a Giulia Bombardieri (Mystic Freeride) e a Giuliana Gollini (Due Ruote Forlì).

rd3_eleonora_farina_qualifica
Paolo Alleva (Scout NukeProof) si impone nella categoria Amatori Uomini per soli 8 decimi di vantaggio sul compagno di team Oscar Colombo. Terza posizione del leader di circuito Daniele Rossini (Bici & Co).

In seguito alla manche di qualificazione, formulato l’ordine di partenza in base ai risultati del mattino, gli oltre 200 atleti partenti sono tornati ai 2.636m di altitudine dell’arrivo dell’impianto Bormio 2000-Cimino per dare inizio alla manche finale. Qui il meteo ha cominciato a dare segni di instabilità e infatti il temporale, come da previsioni, non si è fatto attendere, riversando una fitta pioggia circa a metà gara. Il sole però è tornato a splendere per gli ultimi atleti che hanno tagliato il traguardo, celebrando così la grande performance che ha condotto alla vittoria Johannes Von Klebelsberg (Tiroler Radler Bozen) che si riconferma così l’attuale leader del Circuito Nazionale Gravitalia 2016.

rd3_johannes_von_klebelsberg_arrivo
Seconda posizione, a poco più di 3 secondi di distacco per Francesco Petrucci (Team Cingolani), vincitore della manche di qualificazione, che si è dimostrato enormemente motivato per questa gara e particolarmente a suo agio sulla veloce pista di Bormio.

Loris Revelli (AB Devinci Italy) continua a dimostrare di essere un atleta da podio indipendentemente dalla tipologia del tracciato e conclude la sua manche finale in terza posizione a 2 decimi da Petrucci, dopo una brillante manche di qualificazione in seconda posizione.

Chiudono il podio gli altri due alfieri del team Argentina Bike Devinci Italy, con Francesco Colombo in quarta posizione e Gianluca Vernassa in quinta. Da segnalare anche l’eccellente 6° posto di Giacomo Masiero, Allievo di soli 16 anni, che conferma di potersela giocare con i big della DH italiana.

rd3_assoluta_uomini_agonisti
Eleonora Farina, la veloce e determinata atleta trentina del team Rifar Mondraker, conferma la performance della manche di qualificazione del mattino, vincendo anche la manche finale della categoria Agoniste Donne. La sua leadership nella classifica generale del circuito è sempre più salda.

Seconda posizione per Alia Marcellini (Team Cingolani) che chiude il tracciato di Bormio con un distacco di poco superiore ai 4 secondi e mezzo sul tempo di Eleonora. Terza posizione per Rosaria Fuccio (Ancillotti Factory Team).

rd3_assoluta_donne_agoniste
Nella categoria Amatori Donne, così come in qualifica, è Sara Mologni (Scout NukeProof) a segnare il tempo più basso sul tracciato che ha visto la sua partecipazione nei lavori di tracciatura e costruzione. Seconda posizione per Giuliana Gollini (Due Ruote Forlì), mentre Giulia Bombardieri (Mystic Freeride), che chiude in terza posizione, si aggiudica la maglia di leader di circuito approfittando dell’assenza della precedente titolare, Federica Amelio, che reduce dall’estenuante Trans Provence conclusasi venerdì, ha dovuto dare forfait per una caduta durante le prove libere.

rd3_assoluta_donne_amatori
Bormio segna il ritorno del velocissimo Paolo Alleva (Scout NukeProof) sul gradino più alto del podio dell’assoluta Amatori Uomini del Circuito Nazionale Gravitalia dopo lungo tempo. Una doppietta per il Campione Italiano Master2 che vince sia qualifica che finale.

Situazione simile per il compagno di team Oscar Colombo che torna sul podio in seconda posizione sia per la manche di qualificazione che per la finale, mentre la terza posizione è occupata da Fabrizio Dragoni (Alessi Bici).

rd3_assoluta_uomini_amatori
Classifica Assoluta Finali – Circuito Nazionale Gravitalia \\ Rd#3 – Bormio

Classifica Categorie Finali – Circuito Nazionale Gravitalia \\ Rd#3 – Bormio

Classifica Assoluta Qualifiche – Circuito Nazionale Gravitalia \\ Rd#3 – Bormio

Il Circuito Nazionale Gravitalia 2016 torna in pista il 27/28 Agosto per l’attesissimo Round#4 di Pila (AO), dopo l’appuntamento del 16/17 Luglio con i Campionati Italiani DH dell’Abetone (PT).

rd3_podio_maglie_circuito