Circuito BresciaCup 2016, dove eravamo rimasti?

Comunicato stampa

A poco più di un mese dalla quarta prova è tempo di risalire in sella e cavalcare i tracciati xco della Cup bresciana. Il girone di ritorno parte subito con un mix esplosivo di tradizione e novità. Ecco tutti i leader attuali e cosa vi aspetterà nelle prossime quattro prove.

CAT_LEADER_2

La pausa di metà stagione è finita ed il Circuito Bresciacup 2016 è pronto a ripartire proponendo ai suoi affezionati bikers un girone di ritorno sempre più ricco di emozioni e di adrenalina. Dopo l’avvio scoppiettante con la prova di Braone agli inizi di aprile, dopo l’uno-due nazionale con Agnosine e Tremosine ed i titoli regionali assegnati nella prova di Rezzato a farla da padrone sono senza ombra di dubbio le categorie giovanili, l’altissimo livello dei bikers appartenenti alle categorie amatoriali e quella voglia di divertimento che solo la spettacolarità del cross country  è capace di offrire.

Quattro tappe sono ormai già alle spalle ed altrettante aspettano d’essere scoperte, affrontate e vissute. Quattro prove per quattro tracciati caratterizzati da quattro scenari differenti. Un mix esplosivo capace di offrire tradizione e novità. Si parte subito con la prova regina di Sellero, il 17 luglio, una delle gare storiche del panorama bresciano off-road e della Bresciacup. Nel cuore della Valle Camonica si tornerà a calcare i sentieri e le difficoltà dei cross country “old-style”, maledettamente selvaggi e dannatamente nervosi. Solo una settimana dopo, il 24 luglio, un’ondata di novità travolgerà la Bresciacup con la tappa “new entry” di Roè Volciano dove i bikers verranno catapultati negli splendidi scenari offerti dalla Val Tenesi, affacciati sulle rive del Lago di Garda.

Agosto sarà tempo di vacanze per molti, tempo di olimpiadi, ma anche tempo di tornare ai piedi della Valle Camonica per i bikers della Bresciacup che a Niardo il 21 agosto affronteranno uno dei tracciati più divertenti ed emozionanti del calendario. Un parco giochi bello e dannato dove le repentine ascese si alternano a passaggi nel sottobosco talmente spassosi che proprio non se ne ha mai abbastanza. Quindi il gran finale, il 18 settembre a Nave, a due passi dal capoluogo di provincia, per la gara più longeva e storica. Qui i 25 anni di attività non si fanno per nulla sentire ed i bikers troveranno un tracciato rivisto e migliorato con il corso del tempo. Per molti sarà una passerella finale che condurrà alla vittoria del titolo, per altri, invece, terreno ideale dove potersi giocare le ultime forze e chiudere in bellezza la stagione.

Il cammino verso le leaderships fucsia è così giunto solo a metà strada. Facciamo quindi un veloce riepilogo mettendo in risalto chi, ad oggi, veste la maglia di capo classifica di categoria e quali sono i top team in testa alle speciali graduatorie in attesa che poi siano i sentieri a deciderne le sorti in vista del gran finale:

– Esordienti 1º anno: Michale Pecis (Scuola MTB San Paolo d’Argon)

– Esordienti 2º anno: Mattia Beretta (KTM Protek Dama)

– Donne Esordienti 1º anno: Sara Cortinovis (Pol. Sorisolese)

– Donne Esordienti 2º anno: Letizia Marzani (Lugagnano Offroad)

– Allievi 1º anno: Marco Zoldan (Gallina Colosio Eurofeed)

– Allievi 2º anno: Nicola Manenti (Team Bike Rocks)

– Donne Allievi 1º anno: Letizia Motalli (Alpin Bike Edilbi Team)

– Donne Allievi 2º anno: Martina Stirano (RDR Italia Factory Team)

– Junior (unica: Junior + Master Junior): Luca Bianchi (Team Manuel Bike)

– Donne Junior (unica: Junior + Master Woman Junior): Chiara Rocchi (Melavì Focus Bike)

– Elite Sport 1: Cristian Vaira (Sellero Novelle)

– Elite Sport 2: Stefano Moretti (Pavan Free Bike)

– Master 1: Francesco Mensi (Niardo for Bike)
– Master 2: Enzo Gnani (Gnani Bike Team)
– Master 3: Alessio Bongioni (Giangi’s Team Free Bike Erbusco)
– Master 4: Carlo Manfredi Zaglio (Racing Rosola Bike)
– Master 5: Marco Gilberti (Racing Rosola Bike)
– Master 6+: Natale Bettineschi (Boario)
– Master Woman 1: (unica con Elite Sport Woman): Eloise Ulderica Tresoldi (SC Triangolo Lariano)

– Master Woman 2: Roberta Seneci (Racing Rosola Bike)

– Team Cup: Niardo For Bike
– Team Cup Junior: Scuola MTB San Paolo d’Argon

* Le classifiche generali complete sono disponibili per il download sul sito ufficiale del Circuito Bresciacup 2016

Calendario Circuito Bresciacup 2016
domenica 3 aprile: Braone – 5º Mem. Riccardo Prandini
lunedì 25 aprile: Agnosine – 16ª Agnosine Bike – XCO Naz
domenica 1 maggio: Tremosine – 5º Xc dei Marock – XCO Naz

domenica 22 maggio: Rezzato – 5º Xc Mte Regogna – Camp. Regionale Lombardo XCO
domenica 17 luglio: Sellero – 16º Sellero XC
domenica 24 luglio: Roè Volciano – 8º Trofeo degli Ulivi – Camp. Provinciale di Brescia XCO
domenica 21 agosto: Niardo – 15º Gir de Gnard
domenica 18 settembre: Nave – 25º Trofeo Città di Nave