Chasing summer – Lost in the Baja

    In inverno, non c’è niente di meglio di una fuga in bici con gli amici in un posto caldo. È quello che hanno fatto, poco tempo fa, Ace Hayden, Geoff Gulevich, il fotografo Steve Riffel e il videografo Matt Brooks della Lone Wolf Production, partiti alla volta del Golfo del Messico per un viaggio a caccia dell’estate. A dar manforte al gruppo, si è unito Darren Berrecloth, che si trovava già sul posto per un altro progetto. Seguiteci nel viaggio lungo i sentieri, attraverso la conoscenza della gente del posto e dei paesaggi messicani.

    Los Barrillies Ace Darren & Gully (4)

    Come base per la nostra avventura abbiamo scelto San Jose del Cabo, città situata nella parte Sud del Golfo, a metà fra il Mare di Cortéz e l’oceano Pacifico. Il nostro programma prevedeva di costruire strutture di salto nel bike park locale di BMX “The Machine Dirt” e percorrere in bici i sentieri intorno a Cabo San Lucas e Los Barrilies.

    Jumps Darren one hander hip

    Fortunatamente, prima della partenza, avevamo preso contatti con Machin Solis della Machine Dirt di San Jose del Cabo, con il Dr Alejandro Grimaldo (Dr Grim) di Cabo San Lucas e Alejandro Cota Nieves di Los Barrilies. Machin e i suoi giovani atleti della BMX sono stati una risorsa aggiunta fondamentale al viaggio per la costruzione dei nuovi salti per la mountain bike. Una cosa che abbiamo riscontrato nel popolo messicano è l’ospitalità e la disponibilità ad aiutarci in tutti i modi possibili. Un gruppo di riders ci ha offerto il proprio sostegno a tutte le ore del giorno. La nostra passione comune per la bicicletta ci ha fatto superare le barriere della lingua. Il giorno delle riprese Machin e il suo gruppo si sono presentati a sorpresa con un gazebo, ceviche freschissimo e da bere per tutti, facendoci sentire i benvenuti. La bellissima giornata è andata avanti così fino al tramonto e oltre.

    Jumps Gully

    Dr Grim, gentilissimo, ci ha guidato in giro per i sentieri di Cabo San Lucas e ci ha portato a mangiare i suoi tacos preferiti. Dal sentiero abbiamo goduto della splendida vista sulla famosa formazione rocciosa di El Arco de Cabo.

    San Lucas Ace & Gully (2)

    L’avventura di Ace è cominciata con un amore a prima vista con un cactus choyo, pianta tipica del posto, che gli si è attaccato tenacemente ad un braccio. Cactus a parte, i percorsi erano favolosi, accidentati, sembrava di essere nel deserto. Dopo la magnifica giornata trascorsa sui sentieri, Dr Grim ci ha portato a cena in un locale tipico, dove abbiamo gustato le migliori patate ripiene mai mangiate fino ad allora.

    San Jose Ace (2)

    Alejandro Cota Nieves è un giovane rider, bravissimo trail builder ed anche ottima guida di Los Barrilies. Ci ha portato in zone generalmente inaccessibili, alle quali lui stesso aveva lavorato per la realizzazione. Se avete bisogno di una guida contattatelo, perché conosce ogni angolo di questa zona. Tutti i tracciati conducono al Mare di Cortéz e godono di panorami mozzafiato. Dalla cima si vedono colori stupendi, quasi surreali, da lì la vista si estende fino all’oceano. Geof, Ace e Darren hanno percorso in lungo e in largo tutta la zona, attraversata dai sentieri, che scendono in ogni direzione e offrono numerosissime alternative di percorso. Vederli sfrecciare in questa vastissimo spazio, con le loro maschere che riflettevano gli ultimi raggi del sole è stato meraviglioso.

    Jumps Gully & Darren

    Oltre alla bicicletta, con Darren abbiamo fatto pesca subacquea. Geoff e Darren hanno trascorso una giornata sulle lunghe spiagge deserte di San Jose del Cabo a pescare, con grande disappunto dei pesci palla.

    Ci siamo goduti le prelibatezze culinarie e le bellezze naturali del luogo. Abbiamo visitato la costa dalla parte dell’Oceano Pacifico, verso la spiaggia di Cerritos, dove abbiamo fatto surf fino al tramonto. Da lì, ci siamo spinti fino al villaggio di Todos Santos, concludendo la giornata cenando al mitico Hotel California.

    San Lucas Arch copy

    Siamo concordi nel consigliare la parte sud del Golfo del Messico per tutti coloro che sono alla ricerca di un luogo caldo dove praticare mountain bike, surf, pesca o per qualsiasi altra attività sportiva, e nel contempo godere dell’ospitalità della gente del posto e del buon cibo.  Mi raccomando, portate con voi pneumatici tubeless. Noi ci siamo divertiti tantissimo a caccia dell’estate.

    Matt Brooks

    (Photo credit: Steve Riffel)