Caveja Bike Cup – #1: Bucci trionfa alla prima del Caveja

Comunicato stampa

 

DSC_3852

Il Caveja 2015 è partito e i colpi di scena non si sono fatti attendere. Emanuele Bucci piega il dominio di Mikailoski che lo scorso anno lo ha reso il leader assoluto. Lo fa nel corso dell’ultimo giro quando ormai erano loro due a giocarsi la prima tappa. Scatti e controscatti fino alla resa e all’arrivo trionfale nel centro storico di Verucchio. Dietro a circa un minuto e mezzo è arrivato Ghiselli Michele team Durantini da solo dopo la foratura di Lunghi Simone. E’ stata una giornata fredda e grigia, con tanto fango ma con assenza di pioggia. In tanti si sono comunque presentati ai nastri di partenza con più di 200 iscritti… Assemblare una gara completamente diversa dall’originale non è stato facile. Il percorso originario doveva essere in linea con partenza da Rimini ma le piene del Marecchia e le piogge insistenti hanno costretto gli organizzatori a rivoluzionare in poco tempo tutto il percorso e la logistica.

Gli Sbubbikers di Rimini e Asd Superteam hanno svolto un bel lavoro con il caratteristico arrivo nel cuore del borgo medioevale di Verucchio molto apprezzato da tutti gli atleti.

Il tracciato di cross country prevedeva 4 tornate per un totale di 27 chilometri.

Tra le società a trionfare è stato il MondoBici Tecnoplast con oltre 20 presenze.

E’ stato molto apprezzato anche il Mini Caveja riservato ai giovanissimi con età compresa tra i 6 e gli 11 anni. Il campionato della bassa Romagna quest’anno punterà molto sulle categorie giovanili che sono il futuro di questo sport. Anche la categoria donne, fino allo scorso anno unica è stata divisa per le ragazze fino a 18 anni.
Ora gli occhi si spostano a Pieve di Cagna a pochi chilometri da Urbino dove il 12 aprile andrà in scena la seconda tappa del circuito con il Rally del Montefeltro.

Classifiche completa qui.