Canyon sfida il vulcano più alto d’Europa: Etna Marathon 2017

Comunicato stampa

L’Etna, il volcano più alto d’Europa, indomabile forza della natura, con le sue mille piste e trail è un luogo magico, dove pedalare alla vista delle acque blu del mediterraneo lungo trail di lava vulcanica, diventa un’esperienza indementicabile. Quale migliore Pure Cycling Experience? Dalle Dolomiti all’Etna, questa la storia che Canyon vuole raccontare unendo due eventi unici e leggendari.

Il Sud Italia è un’area in fortissima espansione a livello ciclistico, sia su strada che fuori strada, e l’Etna sempre più sta diventando sinonimo di sport ed avventura. Per questa ragione Canyon ha deciso di essere vicina all’evento siciliano ed annunciare di essere partner tecnico della Etna Marathon 2017.

Le competizioni Marathon sono parte integrante del DNA Canyon, con un team dedicato il Topeak Ergon Team, ed una gamma di MTB appositamente pensate per tale disciplina come la Exceed e la Lux, oltre anche alle hardtail più tradizionali come la Grand Canyon.

Un programma molto ricco con ben tre percorsi MTB: per i biker più temerari la marathon da 73,5km e 2.480mt dislivello e la granfondo da 44,5km e 1.620mt dislivello, mentre per tutti coloro che vogliono provare l’emozione di pedalare lungo le pendici del vulcano il percorso escursionistico da 23km e 810mt dislivello.

Inoltre, la grande novità 2017 è l’Etna Marathon Tour, una settimana di mountain bike per una gara a tappe lungo i bellissimi trail e piste dell’Etna dal 18 al 22 settembre, una sfida epica quasi come la leggendaria Cape Epic lungo le polverose piste sudafricane in paesaggi mozzafiato, sogno di ogni biker!

Affronterete un percorso con paesaggi lunari, pinete millenarie e 17 km di single-track mozzafiato, unico in Europa, affascinante, duro, divertente, emozionante. Un continuo susseguirsi di cambi repentini di scenari, dai fitti boschi ai paesaggi lunari senza vegetazione in un continuo alternarsi di predominanza delle forze della natura. Salite ripide che ti fanno mettere il piede a terra e discese in single track da “guidare” con attenzione. Per un biker un’esperienza da vivere almeno una volta nella vita.

Per ogni informazione http://www.etnamarathonmtb.it/it/index.php

IT - 728x90

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here