Campionato Europeo Giovanile: Gioele Solenne 2° nella Combinata




Comunicato stampa

Nella Top Ten delle gare esordienti anche Filippo Agostinacchio, settimo, e Giulia Challancin, nona – Lontani dal vertice gli allievi azzurri.

3acac3ea-87a1-46b8-95ea-3ae95868503c_medium_p

La seconda giornata dell’UEC European Mountain Bike Youth Championships riserva ancora belle notizie per gli azzurrini. Alla vittoria nel Team Relay Under 15 si aggiunge il secondo posto dell’esordiente Gioele Solenne nella Combinata.

Al mattino si sono disputate nella Dorfplatz di Stattegg le otto sezioni tecniche per testare l’abilità in sella alla bici dei ragazzi. La graduatoria è servita per fissare l’ordine di partenza nel cross country del pomeriggio. Nella gara maschile degli esordienti ha prevalso il ceco Matyas Fiala con 4″52 di vantaggio sul torinese Gioele Solenne. Ottimo anche il settimo posto di Filippo Agostinacchio a 1’39”65 dal vincitore.

Nella Top Ten l’azzurrina Giulia Challancin, nona a 2’36”92 dalla finlandese Viktoria Gratzer, vincitrice con 25”68 su Lorena Cadalbert (Sportschule Liechtenstein) e 43”22 sulla ragazza di casa Fiona Klien. Molto brava l’altoatesina Noemi Plankensteiner (Südtirol), quinta a 1’21”82

Meno bene la nazionale azzurra under 17. Gli allievi Emanuele Huez e Andreas Vittone hanno concluso rispettivamente al 26° e 31° posto staccati di 5’25”08 e 6’13”83 dal britannico Charlie Aldridge (Ride for Charlie), primo davanti agli svizzeri Janis Baumann, secondo a 1’17”38, e Kedup Gyagang, terzo a 1’51”72.

Nella gara allieve 23° posto di Letizia Motalli e 26° di Giulia Bertoni, rispettivamente a 6’23”08 e 7’07”90 dalla britannica Harriet Harnden (Ride for Charlie), vincitrice davanti all’austriaca Tamara Wiedmann, seconda a 13”39, e alla norvegese Helene Marie (Norway Spiuk), terza a 50”81.

Domani è in programma la XC X-Large, con buone chances per i nostri esordienti..

XCO 1 (MTB combined) Men Under 15)

1. Matyas Fiala (CZE) in 24’23”05

2. Gioele Solenne (ITA) a 04,52

3. Sander Kirk (DAN) a 27,52

4. Valentin Reinbacher (AUT) a 48,35

5. Nils Aebersold (Schwyz) a 1:19,54

6. Magnus Soeberg (DAN) a 1:24,27

7. Filippo Agostinacchio (ITA) a 1:39,65

8. Ryan Hoendervangers (AUT) a 1:42,76

9. Benjamin Krüger (Bayern) a 1:55,04

10. Neil Heeb (Schwyz) a 2:02,84

XCO 1 (MTB combined) Women Under 15

1. Viktoria Gratzer (FIN) in 26’26”00

2. Lorena Cadalbert (Sportschule Liechtenstein) a 25,68

3. Fiona Klien (AUT) a 43,22

4. Aneta Novotna (CZE) a 1:15,56

5. Noemi Plankensteiner (Südtirol) a 1:21,82

6. Katharina Sadnik (AUT) a 1:44,52

7. Lea Bacher (For Fun Cycling Team Kaltern) a 1:58,71

8. Veronika Misonova (WV de Driehoek) a 2:18,77

9. Giulia Challancin (ITA) a 2:36,92

10. Lea Huber (Uri9 a 2:46,72

XCO 1 (MTB combined) Women Under 17

1. Harriet Harnden (Ride for Charlie) in 29’42”83

2. Tamara Wiedmann (AUT) a 13,39

3. Helene Marie (Norway Spiuk) a 50,81

4. Vera Schmid (SVI) a 54,86

5. Sophie Heby (DAN) a 2:09,66

6. Lisa Baumann (Jungfrau) a 2:31,82

7. Ronja Blöchlinger (SVI) a 2:49,21

8. Noelle Buri (Mönch) a 2:55,10

9. Anna Lena Wagner (GIANT Stattegg Denmark) a 2:56,39

10. Kata Blanka Vas (UNG) a 3:01,51

23. Letizia Motalli (ITA) a 6:23,08

26. Giulia Bertoni (ITA) a 7:07,90

XCO 1 (MTB combined) Men Under 17

1. Charlie Aldridge (Ride for Charlie) in 26:11,61

2. Janis Baumann (SVI) a 1:17,38

3. Kedup Gyagang (SVI) a 1:51,72

4. Andrin Gees (SVI) a 2:24,51

5. Markus Heuer (DAN) a 2:35,15

6. Lars Sommer (Säntis) a 2:54,25

7. Jonas Vika (Norway Spiuk) a 3:06,67

8. Andrin Affolter (Säntis) a 3:07,20

9. Markus Eydt (Stevens MTB Racing Team) a 3:12,74

10. Mario Bair (AUT) a 3:15,00

26. Emanuele Huez (ITA) a 5:25,08

31. Andreas Vittone (ITA) a 6:13,83

IT - 728x90

Share this:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *