Campionati Mondiali XCO: Andreassen si conferma campione Junior

Comunicato stampa

3344058f-1b64-433a-b0b4-774b509ef528_medium_p

Nel primo pomeriggio si è svolta anche la seconda gara dedicata al mondiale cross country uomini juniores. In chiave azzurra le aspettative erano modeste ed i fatti hanno confermato le previsioni. Il migliore degli azzurrini è stato Francesco Bonetto, vincitore ieri della medaglia di bronzo nella staffetta team relay. Oggi non è riuscito a ripetersi sullo standard di ieri e ha concluso al 16° posto, ad oltre 6’ dal vincitore, il danese Simon Andreassen, campione uscente, che si conferma sul gradino più alto del podio iridato. Sul secondo gradino è salito il tedesco Maximilian Brandl, staccato di 47”. Terzo il colombiano Egan Bernal a 1’19”.

Gli altri azzurri si sono classificati al 24° posto, Jakob Dorigoni, e al 36° posto, Antonio Folcarelli.

CROSS COUNTRY UOMINI JUNIORES

1 Simon Andreassen (Dan) 1h13’27”

2. Maximilian Brandl (Ger) a 47”

3. Egan Bernal (Col) a 1’19”

4. Robin Hofmann (Ger) a 2’42”

5. Filippo Colombo (Svi) a 3’14”

6. Antoine Philipp (Fra) a 3’48”

7. Wilson Pena (Col) a 4’10”;

8. Jonas Lindberg (Dan) a 4’20”

9. Raphael Auclair (Can) a 4’25”

10. Frazer Clacherty (Gbr) a 5’11”

16. Francesco Bonetto (Ita) a 6’30”

24. Jacob Dorigoni (Ita) a 8’40”

36. Antonio Folcarelli (Ita) a 10’45”

www.federciclismo.it