BresciaCup – #7: è di Juri Ragnoli l’ultimo sigillo del 2015

Comunicato stampa

Il biker bresciano della Scott R.T. si aggiudica il 24º Tr. Città di Nave che festeggia l’inizio di un nuovo ciclo organizzativo dello Zaina Club e la chiusura della Cup 2015. Bettelli e Hofer completano il podio assoluto mentre tra le donne Valentina Garattini precede Seneci e Bresciani. Assegnate definitivamente le maglie leader di categoria ora si prepara la festa finale con un occhio già al 2016.

Epilogo migliore per il Circuito Bresciacup 2015 non poteva esserci! Il 24º Tr. Città di Nave ha festeggiato con i suoi 250 bikers ai nastri di partenza l’inizio di un nuovo ciclo organizzativo per lo Zaina Club che proprio quest’anno ha saputo accogliere la tappa finale del challenge reinventandosi un tracciato capace di soddisfare le esigenze e le aspettative di tutti gli appassionati accorsi a Cortine di Nave per l’ultima entusiasmante sfida di stagione. A mettere la ciliegina sulla torta ci ha pensato Juri Ragnoli (Scott R.T.), atleta èlite bresciano che proprio su questi sentieri ha gettato le basi della sua fortunata carriera agonistica, capace di vincere ed onorare una tra le manifestazioni più longeve di tutto il panorama off-road bresciano.

PODIO ASSOLUTO NAVE
Alle spalle di Ragnoli chiudono poi Pierluigi Bettelli (Bi&Esse Carrera), idolo di casa e secondo all’arrivo, che ancora una volta è stato protagonista davanti ai suoi tifosi ed amici precedendo solo in volata l’altoatesino Franz Hofer (Scott R.T.) assieme al quale ha dato vita ad una entusiasmante lotta durata dalla prima all’ultima delle quattro tornate previste. Quarta posizione per Carlo Manfredi Zaglio (Rosola), primo tra i master, che precede Enzo Gnani (Gnani Bike Team), quinto, e l’elite della strada Daniele Ratto (Unitedhealthcare) che dopo l’esordio di Niardo a fine agosto, pare aver già trovato dimestichezza anche con le ruote artigliate. In campo femminile, invece, Valentina Garattini (Sellero) sale ancora sul gradino più alto nell’assoluta precedendo Roberta Seneci (Rosola) e l’èlite bergamasca Nicoletta Bresciani (Scott).

VALENTINA GARATTINI
Ma se le lotte al vertice tra le categorie amatoriali hanno dato spettacolo e regalato le ultime emozioni per l’assegnazione dei titoli finali, ci hanno poi pensato i giovani bikers delle categorie giovanili (circa 80 al via) a colorare la giornata di Nave sfidandosi in Gara2 sullo stesso anello di gara delle categorie maggiori. Letizia Motalli (AlpinBIke) e Marta Zanga (Bramati) vincono rispettivamente tra le esordienti 2º e 1º anno mentre Davide Zanoletti (Team Bike Rocks) e Luca Grigis (Le marmotte) fanno lo stesso in campo maschile. Ancora Katia Moro (Pavan) davanti a tutte tra le allieve 2º anno e Alice Franzosi (Manuel Bike) tra le 1º anno mentre Matteo Cucchi (Alpin Bike) festeggia tra gli Allievi 2º anno e Zaccaria Toccoli (Carraro) tra gli allievi 1º anno.

E mentre il C.O. inizia già a pensare con largo anticipo a quelle che potranno essere le novità del 2016, ora il Circuito Bresciacup 2015 si prepara per la grande festa finale con la cerimonia di premiazione che assegnerà i titoli ufficiali e tanti altri premi, non solo ai meritevoli di ogni categoria ma anche ad all-finisher e qualche premio speciale come da tradizione Bresciacup. Nei prossimi giorni verrà quindi ufficializzata la data, il luogo, gli orari ed il programma della serata che, come nelle ultime edizioni, si svolgerà presso il centro commerciale Le Porte Franche di Erbusco, partner ufficiale del Circuito Bresciacup.

MAGLIE LEADER MAGGIORI

MAGLIE LEADER GIOVANILI
Tutte le classifiche del 24º Tr. Città di Nave e le generali aggiornate dopo l’ultima prova sono già disponibili sul sito ufficiale cliccando a questo link: http://www.bresciacup.it/sito/pagina.aspx?Id=441

Seguite il circuito Bresciacup attraverso il sito web ufficiale www.bresciacup.it, su Facebook cliccando sulla pagina ufficiale Circuito Bresciacup oppure su Twitter seguendo BScup15.