Brasil Ride – #6: Rabensteiner e Casagrande perdono la maglia gialla

Volge quasi al termine l’edizione 2017 della Brasil Ride, con la tappa odierna, la penultima, che si è svolta ad Arraial d’Ajuda, su un anello cross country di circa 7,9 km e 141 metri di dislivello, da ripetere 4 volte per un totale di 31,7 km e 564 metri di dislivello.

imageUna tappa che sulla carta vedeva come favorito il brasiliano Henrique Avancini, atleta Cannondale di Coppa del Mondo XCO, ma anche Fabian Rabensteiner e Michele Casagrande, visti gli ottimi risultati ottenuti dai biker del team Trek-Selle San Marco nelle gare nazionali XCO.

Fin dalle prime battute la tappa sembrava volgersi a favore dei nostri colori, con Fabian Rabensteiner che si portava subito nelle posizioni di testa, passando poi al comando al termine del secondo giro. Al termine di una discesa tecnica, poi, Rabensteiner è riuscito ad allungare, andando a tagliare vittorioso il traguardo in 1h 29′ 09″, davanti a Novack e Becking.

22548883_10156577090128840_4859338498570340814_o

Dietro il terzetto arrivavano Avancini e Michele Casagrande, quest’ultimo staccato di 2 minuti dal brasiliano in seguito a una caduta causata dal contatto con un doppiato. Caduta che ha causato all’italiano anche dei problemi al collo che lo ha rallentato ulteriormente fino al traguardo.

Sfortuna anche per Samuele Porro, vittima anche lui di una caduta nel corso del primo giro, che gli ha procurato un dolore alle costole che lo ha costretto al ritiro.

22538680_10156576824923840_755361611700197409_o

Per somma di tempi, quindi, Avancini e Novak si riprendono la maglia di leader, scavalcando Rabensteiner e Casagrande, che domani, nell’ultima tappa, dovranno impegnarsi al massimo per puntare alla vittoria finale.

Classifiche complete

Prossime tappe:

21/10: Arraial d’Ajuda – Arraial d’Ajuda 73,4 km

IT - 728x90

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here